19, Agosto, 2022

Celebrata Santa Barbara, protettrice dei minatori. Presente Dario Cecchini

Più lette

In Vetrina

Celebrata Santa Barbara, protettrice di minatori: al momento conviviale al Boschetto era presente anche Dario Cecchini, il macellaio di Panzano

Santa Barbara: protettrice dei vigili del fuoco e dei minatori. Per questo i rappresentanti della giunta di Cavriglia insieme a numerosi dipendenti ed ex dipendenti della miniera hanno dato vita a un'iniziativa che ha coniugato la tradizione all'enogastronomia.

Al momento conviviale, ospitato da “Il Boschetto”, è stato presente Dario Cecchini, macellaio di Panzano, che ha illustrato le qualità culinarie della Mortadella, salume che è stato inviato a Cavriglia dal Consorzio Nazionale della Mortadella di Bologna.

La scelta della Mortadella in occasione di Santa Barbara è legata ad un precedente storico. Nel 1947 alcuni minatori che lavoravano nelle cave del Comune di Cavriglia, proclamarono uno sciopero per poter avere, insieme ad altre rivendicazioni, anche mezzo etto di Mortadella a testa per pranzo. Una sollevazione che ebbe l'esito sperato. Secondo quanto riportato in un articolo dello scrittore Romano Bilenchi infatti, i minatori ottennero la Mortadella. 

La celebrazione di Santa Barbara è avvenuta, poi, in maniera solenne nel pomeriggio con la Santa Messa celebrata da Don Maurizio Roma nella Chiesa di Santa Barbara. A seguire nei locali della parrocchia una proiezione fotografica a cura di Enel ed un apericena. 
 

Articoli correlati