30, Giugno, 2022

Caso di legionella a San Clemente, il comune: “Le analisi confermano, non è responsabile il fontanello”

Più lette

In Vetrina

La persona colpita da legionella aveva bevuto alla fontanella del paese, ma le analisi hanno smentito completamente l’ipotesi che la contaminazione fosse arrivata da lì

Non è imputabile alla fontanella del paese, la contaminazione da legionella che ha portato in ospedale una persona residente a San Clemente. A precisarlo in una nota, dopo le nuove analisi che sono state effettuate, è il comune di Reggello.

"In merito al caso di legionella verificatosi nella frazione di San Clemente, il Comune di Reggello precisa che non è possibile che il batterio portatore sia stato contratto tramite l’ingestione di acqua proveniente dal fontanello pubblico. Subito dopo la segnalazione del caso il comune di Reggello ha fatto svolgere immediate analisi di controllo che hanno mostrato la totale assenza di batteri".

"I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni", assicura il comune.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati