19, Agosto, 2022

Aperto il nuovo collegamento pedonale tra via Piave e piazza Fattoria. Realizzato anche un parcheggio per la municipale

Più lette

In Vetrina

Oltre ad un nuovo manto erboso e nuove alberature, la progettazione dell’opera ha previsto larghezza, pendenza, pavimentazione e sponde laterali conformi alle normative sul superamento delle barriere architettoniche. Un’opera che migliora l’accessibilità a servizi importanti per la cittadinanza. Realizzato anche un nuovo parcheggio per i mezzi della Polizia Municipale.

Da stamani l’accesso a piazza della Fattoria potrà avvenire anche da via Piave, grazie ad un nuovo vialetto pedonale. L'opera, realizzata dal Comune di Figline e Incisa, è stata sturdiata per agevolare la fruibilità di importanti servizi come la farmacia comunale, gli ambulatori medici e la Polizia Municipale.

Oltre ad un nuovo manto erboso e nuove alberature, la progettazione dell’opera ha inoltre previsto larghezza, pendenza, pavimentazione e sponde laterali conformi alle normative sul superamento delle barriere architettoniche. L’intervento, realizzato dallo Studio Associato Top e dalla Dma, ha avuto un costo di 60.576,67 euro e prevede anche un nuovo parcheggio per i mezzi della Polizia Municipale.
 

Piazza della Fattoria è uno dei luoghi più antichi della città, perché proprio in questa piazza nei secoli scorsi ferveva l’attività della Fattoria degli Innocenti, nella quale fino al 1970 arrivavano tutti i prodotti agricoli della zona. Negli anni ’80 l’Istituto degli Innocenti giunse ad un accordo con il Comune di Figline Valdarno per il recupero di quest’area: fu quindi predisposto un progetto ed inserito nello strumento urbanistico 1985-1987, dove già allora si prevedeva la realizzazione di una farmacia comunale.

Negli anni successivi, in base ad ulteriori accordi, il Comune è poi divenuto proprietario di questi 500 metriquadri dove nel 2009 è stata inaugurata la farmacia comunale e nel 2013 il nuovo Comando della Polizia Municipale.

Articoli correlati