28, Settembre, 2022

75° anniversario della Liberazione: due giorni di iniziative

Più lette

In Vetrina

Venerdì 19 luglio alle 21.15 sotto il loggiato di Palazzo d’Arnolfo e mercoledì 24 in piazza Masaccio a San Giovanni

24 luglio 1944: anche quest'anno San Giovanni ricorda e celebra il 75° anniversario della sua Liberazione dai nazifascisti. Due saranno le serate, organizzate dall'Amministrazione comunale in collaborazione con Anpi Valdarno e Materiali sonori, che caratterizzeranno l'evento.

Venerdì 19 luglio alle 21.15, sotto il loggiato di Palazzo d'Arnolfo, si terrà la presentazione del libro "Nikolaj Bujanov il partigiano sovietico che dette la vita per Cavriglia". Introdurrà l'assessore Fabio Franchi, interverranno l'autore Davide Torelli e il fumettista  Francesco Tassi.

Mercoledì 24 luglio alle 21:15 in piazza Masaccio il Concerto comunale aprirà la serata con tre brani musicali, ai quali seguiranno il saluto del Sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, il saluto del Presidente Anpi Valdarno Giuseppe Morandini, e un intervento di Francesco Farri, “Dalla resistenza alla Costituzione” che metterà in evidenza come i valori della Resistenza abbiamo determinato e influenzato la Costituzione Repubblicana.

 

Alle 22 comincerà il concerto dei “Surealistas” nell’ambito delle iniziative del Festival OrienteOccidente.

 

Il presidente di Anpi Valdarno, Giuseppe Morandini, ha sottolineato l'importanza dell'evento anche alla luce della nascita del Comitato antifascista in Valdarno

 

Articoli correlati