28, Settembre, 2022

Torna il “Festival della Cultura Notti d’estate”: un ricco cartellone di eventi e iniziative su tutto il territorio reggellese

Più lette

In Vetrina

L’edizione 2019 del Festival di Reggello propone un calendario itinerante alla scoperta del territorio con eventi di alto livello, all’insegna dell’integrazione e della multiculturalità. Tra i protagonisti Paolo Migone, i Maestri del Maggio Musicale Fiorentino, Antica Barberia Carloni, The Occasional, Quartetto Euphoria, Tiziana Carraro

Tutto pronto a Reggello per il “Festival della Cultura Notti d’estate 2019” il calendario di eventi che toccano tutto il territorio comunale, coinvolgendo non soltanto residenti ma anche tanti villeggianti e turisti che sfuggono alla calura estiva delle città. Il programma completo è stato presentato in Regione Toscana dall'assessore Adele Bartolini insieme al presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, e al Direttore artistico del Festival, Riccardo Massai. 

 

Un programma che quest'anno sarà dedicato all'integrazione tra le realtà locali, regionali e anche nazionali e alla multiculturalità. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Reggello, e il festival si allunga, passando da 40 a 45 giorni fino alla fine di agosto, con eventi sempre di alta qualità. 

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 18 luglio alle 21 alla Fattoria di Mandri con “Belcanto sotto le stelle” con il mezzosoprano Tiziana Carraro accompagnata da Pietro Mariani al pianoforte. Il giorno successivo al teatro Excelsior è prevista la proiezione del documentario “Flying Dreams”, una video-testimonianza dell’esperienza vissuta dai dipendenti dell’Azienda PQE Group di Reggello in una scuola alla periferia di Kathmandu che offre istruzione a 160 bambini.

Ricca di eventi significativi la serata di domenica 20 luglio. Sarà innanzitutto una serata dedicata ai giovani infatti allo stadio comunale di Reggello dalle 18 e fino a notte ci sarà l’Electronic Music Park, iniziativa che spazia tra vari generi musicali amati dai ragazzi, una iniziativa è interamente organizzata dai giovani di Reggello. Ma il 20 luglio si celebra anche una importante ricorrenza, i 50 anni dall’allunaggio per questo motivo alle 16 allo spazio polivalente di Saltino ci sarà la conferenza del professor Mario Calamia ex collaboratore della Nasa dal titolo “Qualche riflessione 50 anni dopo il primo allunaggio dell’uomo (1969-2019)”.

Numerose saranno anche le presentazioni di libri: fra queste, domenica 21 luglio alle 16,30 allo Spazio Polivalente di Saltino-Vallombrosa “La Toscana giorno per giorno” di Eugenio Giani. Sempre il 21 luglio alle 19 il territorio reggellese avrà un ospite illustre: il Quartetto d’archi d’opera con i professori del Maggio Musicale Fiorentino che accompagnerà il Soprano Laura Andreini e il Mezzosoprano Tiziana Somigli in una serata dedicata alle Arie d’opera nel cortile di Villa Pitiana nella frazione di Donnini, in collaborazione con l’Accademia del Buontalento.

Altro ospite illustre sarà Antonio Natali venerdì 2 agosto alle 19,30 a Villa Rigacci non lontano dal capoluogo, dove terrà la conferenza dal titolo “Leonardo: mito, feticci e poesia” in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

A Reggello arriveranno anche gli allievi della Scuola di Musica di Fiesole che saranno protagonisti sabato 3 agosto alle 19 al Delfino Residence a San Donato in Fronzano per il concerto “Musica con Amore…sulle note dei grandi classici”, insieme a loro i pianisti Riccardo Cito e Beatrice De Maria. Sempre per la musica, domenica 4 agosto alle 20 nella Chiesa di Sant’Agata in Arfoli “Attraversando l’Europa a 4 mani” con il Duo Hermitage in collaborazione con il Valdarno Piano Festival.

Per chi fosse, poi, affascinato dal Castello di Sammezzano e dalla famiglia Panciatichi Ximenes d’Aragona da non perdere sabato 10 agosto alle 17 in località Sociana, località sopra Leccio, a pochi metri dal Castello di Sammezzano, una visita della Chiesa di Santa Maria a Sociana e al Sepolcreto Panciatichi. A guidare i visitatori sarà l’architetto Marco Lugani. Al termine della visita, alle 18 circa, la Compagnia dell’Orsa presenterà “Suggestioni teatrali in cerca di Marianna Panciatichi Ximenes d’Aragona Paulucci”. 

Gran finale della rassegna il 23, 24 e 25 agosto nel Capoluogo. Per venerdì 23 agosto segnaliamo alle 18,30 al Caffè di Foffa la presentazione del libro “I fratelli Michelangelo” dell’autore reggellese Vanni Santoni, alle 20 in piazza Potente  da non perdere, dopo il successo avuto in Francia ed in Israele, la Compagnia Teatro Necessario che presenterà lo spettacolo “La nuova Barberia Carloni” e, nella stessa location, il concerto dei “The Occasionals” gruppo che propone musica folk rock con un pizzico di ska in salsa word music. Sabato 24 altri due appuntamenti da non perdere sempre in piazza Potente alle 19,30 lo spettacolo della compagnia indiana di Teatrodanza “Natanavedica East/West Performing arts” con Maresa Moglia e subito dopo alle 21 sarà protagonista uno dei comici toscani più amati e famosi Paolo Migone con il suo spettacolo “Completamente Spettinato”.

Infine domenica 25 agosto il programma prevede un vero e proprio percorso unitario che partirà dal Centro Visite di Ponte a Enna alle 16 con lo spettacolo per bambini “Laricciunferallillera: storie di grilli, formiche ed altri insetti” a cura del Gruppo della Pieve, subito dopo la Ciacciabanda StreetBand accompagnera tutti da Ponte a Enna fino alla località Le Lastre al parco dove ci sarà “Måmåki” spettacolo di magia ed illusionismo con Francesco Micheloni. Alle 19 ci si sposterà in piazza Potente con il concerto di ottoni “Pop Brass Tour” con protagonista il Florence Brass Quintet. Tra i componenti di questi ultimi Edoardo Baldini trombettista che si è anche esibito nei live di Thegiornalisti e Ultimo. Alle 20 partirà lo spettacolo degli artisti di strada itinerante per tutto il paese. Il festival si concluderà alle 21,30 in piazza Potente con il quartetto Euphoria con “Euphoria show”.

L’ingresso agli eventi è gratuito.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati