02, Dicembre, 2022

Sparano a una gatta e la gettano ancora viva nel cassonetto: fatto gravissimo a Cavriglia

Più lette

In Vetrina

Un altro atto criminale e gravissimo contro gli animali: qualcuno ha sparato a una gatta e poi l’ha gettata, ferita ma ancora viva, in un cassonetto. La vicenda è accaduta in località Potine, nel comune di Cavriglia. A renderlo noto è Enpa di San Giovanni che adesso si sta prendendo cura dei lei.

La gatta è domestica e sterilizzata ma ancora non sono stati rintracciati i proprietari. Per questo Enpa lancia un appello: chiunque la riconosca oppure chiunque abbia visto qualcosa può rivolgersi al 392 2728333 oppure alla polizia municipale di Cavriglia.

E non è purtroppo la prima volta che gatti o cani, anche in Valdarno, vengono presi a fucilate, picchiati, bastonati.

 

Articoli correlati