30, Giugno, 2022

Si frantuma un vetro a bordo del 2313: due pendolari lievemente feriti, medicati dal capotreno

Più lette

In Vetrina

La testimonianza dei pendolari presenti: “A un certo punto è andato in frantumi un vetro divisorio del vano porta bagagli su una carrozza. Abbiamo sentito un gran botto e rumore di vetri che si infrangevano”

Un forte botto, poi i pezzi di vetro che cadono a terra: è quanto hanno vissuto, nel pomeriggio, i pendolari a bordo di una delle carrozze del treno regionale 2313, in partenza da Firenze alle 15.09 in direzione Roma. A frantumarsi è stato un vetro divisorio del vano porta bagagli.

Il racconto arriva direttamente dai pendolari che si trovavano sulla carrozza, e che hanno denunciato l'episodio sul profilo facebook del Comitato Pendolari del Valdarno. "Subito dopo Campo di Marte è andato in frantumi un vetro divisorio del vano porta bagagli su una carrozza. Pioggia di schegge su di me e un'altra pendolare di Figline per fortuna senza conseguenze se non un po' di spavento e qualche graffio subito medicato dal capotreno…", racconta uno dei pendolari rimasto lievemente ferito. 

"Nello scompartimento c'ero anch'io – aggiunge un'altra pendolare – abbiamo sentito un gran botto e rumore di vetri che si infrangevano a terra… sicuramente si è rotto un pernio dalle meravigliose porte a scorrere degli scompartimenti chiusi… e pensare, ironia della sorte, che eravamo in 1/2 classe..alla faccia della prima classe". 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati