09, Agosto, 2022

Serristori, “Dal Pd pieno sostegno al sindaco, infondate le accuse della consigliera Trambusti”

Più lette

In Vetrina

Francesca Farini, capogruppo Pd, e Valerio Fagioli segretario unione comunale Pd di Figline e Incisa, rispondono al Comitato in difesa del Serristori. “Gravi e immotivate le accuse della consigliera Trambusti all’indirizzo dell’Amministrazione comunale riguardo all’Ospedale Serristori”

"Dal Pd pieno sostegno alla Sindaca Mugnai sull’Ospedale Serristori. Infondate le accuse della consigliera Trambusti". Francesca Farini, capogruppo Pd, e Valerio Fagioli, segretario unione comunale Pd di Figline e Incisa, replicano al Comitato in difesa del Serristori.

Sulla scia della decisione della Regione Toscana di destinare 18 posti letti convenzionati di ortopedia alla clinica privata Frate Sole invece che al Serristori il Comitato aveva chiesto le dimissioni del sindaco "Prima criticata dal suo partito poi presa in giro dalla Asl". Al centro dell'intervento anche le dichiarazioni di Gianni Contri, segretario del circolo Pd di Figline, che il 22 dicembre si era rivolto all'amministrazione comunale in merito ai patti territoriali siglati nel 2013. "Il partito democratico di Figline invita l'amministrazione comunale ad attivarsi presso gli altri soggetti firmatari del Patto, Regione in primis, al fine di esigere la rigorosa attuazione del Patto stesso, ritenendo che l'unica possibilità di assicurare un futuro al nostro presidio sia quella di esigere il pieno rispetto degli accordi sottoscritti. I patti devono essere rispettati. Pacta sunt servanda, come dicevano i latini".

Farini e Fagioli puntualizzano:
 
"Gravi e immotivate le accuse della consigliera Trambusti all’indirizzo dell’amministrazione comunale riguardo all’Ospedale Serristori. Il Partito democratico di Figline e Incisa dà pieno sostegno alla Sindaca Giulia Mugnai e alla sua Giunta, ribadendo la bontà dell’azione di controllo e di verifica intrapresa in questi mesi sui progetti di potenziamento della struttura sanitaria. Le parole della consigliera Trambusti ci suonano quindi come pretestuose e demagogiche, oltre che molto approssimative e chiaramente tese a infangare un’amministrazione che dal primo giorno si è spesa affinché l’ospedale di Figline fosse tra le priorità di Regione Toscana ed Asl".

"Auspichiamo quindi che l’ex consigliera della Lega Nord, poi Più Toscana e ora approdata a Salvare il Serristori, anzichè sprecare le energie attaccando l'amministrazione, possa contribuire con un impegno costruttivo ad affrontare tematiche così importanti come quelle socio-sanitarie anche in sede di Consiglio comunale. Ma al di là di queste schermaglie che poco interessano ai nostri cittadini, il Partito democratico garantisce il proprio impegno – al fianco della Giunta di Giulia Mugnai – per il potenziamento dell’Ospedale Serristori attraverso l’adempimento, da parte di Regione e Asl, dei progetti inseriti nei Patti Territoriali siglati nel dicembre 2013. Il Pd ha scelto, insieme all'amministrazione comunale, di stare al fianco dei cittadini, la polemica la lasciamo agli altri."

 

Articoli correlati