19, Agosto, 2022

Cantiere della Variante alla Regionale 69, Vasai: “Tutto fermo in attesa delle procedure di collaudo”

Più lette

In Vetrina

La presenza del cantiere ancora allestito nei pressi del Ponte Leonardo, segnalata nei giorni scorsi dal sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai, è nota alla Provincia, spiega il Presidente: “Ma fino al termine di quelle procedure non possiamo intervenire”

C'è ancora una parte di cantiere, accando al Ponte Leonardo, inaugurato già due anni fa. Si tratta del cantiere allestito per la realizzazione della Variante, che ancora non è stato completamente smantellato. Per segnalare la situazione, il sindaco di Montevarchi, Silvia Chiassai, aveva scritto una lettera alla Provincia. 

Ora il Presidente, Roberto Vasai, replica: "Siamo perfettamente a conoscenza della situazione del cantiere sulla variante della Sr 69 in prossimità del ponte Leonardo, e stiamo seguendo le procedure previste per giungere alla risoluzione del problema. Ci sono evidentemente delle difficoltà da parte dell'impresa esecutrice, che è però tutt'ora pienamente coinvolta nelle procedure di collaudo dell'opera che si concluderanno tra circa due mesi".

Solo dopo i collaudi, spiega Vasai, sarà possibile far rimuovere il cantiere. "Se entro quella data la situazione non sarà risolta, sarà compito della Provincia intervenire, a scomputo di quanto dovuto alla ditta esecutrice. Fino a quel momento, però, non abbiamo titolo per farlo, e dobbiamo quindi subire la situazione allo stesso modo dei cittadini di Montevarchi e dei suoi amministratori".

Non manca poi la 'stoccata' al sindaco di Montevarchi: "È bene ricordare a tutti che questo è, oggi, il ruolo della Provincia: rappresentare i Comuni e le loro istanze nelle materie ad essa delegate. Non vedo, quindi, la necessità di dialettiche a mezzo stampa, che potrebbero invece trovare soluzione in incontri sia tecnici che, se necessario, politici nei quali individuare i problemi e ricercare le soluzioni", conclude Vasai. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati