19, Agosto, 2022

Bekaert, approvata all’unanimità la mozione di “Insieme per Cavriglia”

Più lette

In Vetrina

Il documento approvato nella seduta di questo giovedì 26 luglio impegna il Sindaco ed il Comune di Cavriglia a sostenere le iniziative di sostegno ai lavoratori e di sensibilizzazione sulla vertenza dello stabilimento di Figline Valdarno promosse dalle istituzioni e dalle rappresentanze sindacali

Il Consiglio comunale di Cavriglia ha approvato all'unanimità la mozione presentata dal gruppo “Insieme per Cavriglia” che impegna il Sindaco e il Comune “a sostenere le iniziative di sostegno ai lavoratori e di sensibilizzazione sulla vertenza Bekaert promosse dalle istituzioni e dalle rappresentanze sindacali”.

La chiusura dello stabilimento di Figline avrebbe un impatto drammatico sull'intero territorio del Valdarno aretino e fiorentino. In bilico è il futuro di 318 lavoratori che nello scorso mese di giugno hanno ricevuto, senza nessun preavviso, la lettera di licenziamento dalla multinazionale belga. A questi devono essere aggiunti i circa 100 posti di lavoro dell'indotto. Una vertenza che riveste quindi un peso enorme nell'economia della vallata e che interessa direttamente anche tante famiglie del Comune di Cavriglia.

Con l'approvazione della mozione si invitano le istituzioni cavrigliesi “a tenere alta l’attenzione sulla vicenda invitando il Governo nazionale ad intraprendere ogni azione per scongiurare la chiusura di un presidio industriale che da oltre 60 anni rappresenta un’eccellenza per il territorio valdarnese. Questo per tutelate il futuro dei lavoratori e delle loro famiglie in quanto la paventata chiusura costituisce motivo di grande allarme sociale e preoccupazione e potrebbe comportare pesanti ripercussioni sulle comunità locali”

 

Articoli correlati