07, Agosto, 2022

Rigenerazione urbana, con lo scorrimento della graduatoria entra anche Reggello: arrivano i fondi per Cancelli

Più lette

In Vetrina

Buone notizie per Reggello: il comune infatti è tra i quattro ‘ripescati’ in Toscana con l’ulteriore finanziamento da 20 milioni di euro per i progetti di rigenerazione urbana. Nel dettaglio, infatti, sono quattro i Comuni toscani che vanno ad aggiungersi ai 47 già beneficiari dei contributi statali sui progetti di rigenerazione urbana per i centri sopra i 15mila abitanti. Questo grazie all’incremento delle risorse e lo scorrimento delle graduatorie decisi dal governo, dopo la prima pubblicazione di fine 2021. Si tratta di Siena, Ponsacco, Reggello e San Giuliano Terme, che si divideranno ulteriori 20 milioni di euro, oltre ai 282 già stanziati per la Toscana.

La riapertura delle graduatorie del bando sulla rigenerazione urbana è stata fortemente sollecitata da Anci, anche con una richiesta al governo condivisa con le Regioni la Province. L’obiettivo del bando è la riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. “Ora – precisa Anci – la gran parte dei progetti già dichiarati ammissibili potrà trovare una concreta realizzazione”. Il progetto di Reggello era risultato ammissibile e finanziabile, ma non aveva ricevuto i fondi, in attesa di questa riapertura appunto.

“Il nostro progetto – spiega oggi il sindaco Piero Giunti – è relativo alla riqualificazione del centro abitato di Cancelli e degli impianti sportivi della frazione. In sostanza, andremo a riqualificare la centrale piazza Fratelli Rosselli, per poi creare un nuovo collegamento agli impianti sportivi e i giardini”. Si tratta di un progetto dal valore di circa 420mila euro, che dunque ora potrà essere realizzato proprio grazie ai fondi destinati alla rigenerazione urbana.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati