09.10.2018  23:56

Scuola di Meleto, M5S: "Poche iscrizioni. Trasferiamo tutto a Santa Barbara"

di Monica Campani
Il Movimento 5 Stelle di Cavriglia interviene sulla situazione del plesso scolastico di Meleto


commenti

Data della notizia:  09.10.2018  23:56

 

Soltanto 8 bambini alla prima elementare di Meleto che per questo è stata spostata a Santa Barbara. Nel plesso rimane solo la terza elementare. Interviene il Movimento 5 Stelle di Cavriglia che chiede la chiusura della struttura di Meletto. 

"Meleto è una frazione di Cavriglia che ospita un plesso dell'Istituto comprensivo Dante Alighieri di Castelnuovo e precisamente le classi prima e seconda elementare, mentre la terza, la quarta e la quinta si trovano nel plesso di Santa Barbara. La presenza di questa scuola è sempre stato un vanto per i cittadini di Meleto, ma l'edificio da diversi anni è oggetto di dibattiti e polemiche da parte dei cittadini. L'ultima risale a quattro anni fa, durante la quale è stata avviata una raccolta firme per richiederne la chiusura e il trasferimento di tutte le classi nel plesso di Santa Barbara che le potrebbe certamente ospitare. La richiesta non è stata accolta da questa amministrazione, e i firmatari hanno ricevuto una lettera dell'Assessore Bonci in cui si paventava la chiusura di entrambi i plessi e il trasferimento presso la sede centrale". 

Il gruppo pentastellato continua: "Quest'anno la prima elementare di Meleto è stata formata con otto bambini, e per evitare di dover forzatamente chiudere il plesso a causa delle iscrizioni così ridotte, è stato deciso di spostarla nel plesso di Santa Barbara e la terza, composta da più bambini, nel plesso di Meleto. A questo punto bisogna seriamente prendere in considerazione la chiusura del plesso di Meleto a favore di quello di Santa Barbara; in questo modo si convergerebbero tutte le risorse economiche e il personale docente su un unico plesso, rendendo il tutto più funzionale e meno ingarbugliato".  

"Noi del Movimento 5 Stelle abbiamo sempre sostenuto questa soluzione, siamo consapevoli che la scuola di Meleto rappresenta un simbolo, un vanto ed è soprattutto un luogo di memoria per i cittadini, ma le esigenze sono cambiate e non si può restare legati ai luoghi e al passato. L'Amministrazione deve fare scelte utili a beneficio dell'intera comunità e non scelte facili mirate solo ad assicurarsi consensi elettorali. Nel programma elettorale delle ultime amministrative abbiamo proposto una destinazione diversa per il plesso di Meleto, cioè trasformare l'edificio in un centro culturale per giovani ed anziani, un luogo dedicato alla conoscenza ed al sapere, quindi in un certo senso preservargli una funzione di insegnamento. Chiediamo all'Amministrazione di prendersi carico di questa problematica e di fare un’attenta valutazione sulle possibili soluzioni tenendo conto delle nostre proposte".
 


 
 

Politica / Sociale

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
A grande richiesta, e per la prima volta in assoluto, pro...
Roberto Riviello
Controcorrente
Secondo un sondaggio dell’emittente televisiva La7,...