16.05.2020  15:04

Misure anticrisi: la soddisfazione dei capigruppo Orpelli e Ciucchi

di Monica Campani
I capigruppo di Pd e Sì con Figline Incisa e di 'Per Figline Incisa' fanno il punto sulle misure prese dalla Giunta e approvate dal consiglio


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  16.05.2020  15:04

I capigruppo consiliare Laura Orpelli, di Pd e Sì con Figline Incisa, e Umberto Ciucchi, di 'Per Figline Incisa' esprimono soddisfazione per le misure di rilancio e il piano delle opere pubbliche stabiliti dalla Giunta e approvati dal Consiglio comunale.

Laura Orpelli: "In una situazione socialmente ed economicamente drammatica, il Comune di Figline e Incisa approva interventi di sostegno a famiglie e imprese e adotta un piano di investimenti per il rilancio del territorio. Approvato il consuntivo e le misure per ripartire. C’è grande soddisfazione per la seduta consiliare di ieri sera dove, su alcuni atti, anche parte dell’opposizione ha espresso apprezzamenti. In un’ottica costruttiva si è arrivati al voto favorevole unanime sulle convenzioni con i Comuni di San Giovanni Valdarno, Greve in Chianti e Reggello che, grazie ad una ulteriore compartecipazione del nostro ente, permetteranno ai nostri cittadini residenti nelle frazioni di poter frequentare la scuola più prossima alla loro abitazione, seppur fuori Comune, godendo delle medesime tariffe mensa che si vedrebbero applicate se frequentassero scuole di Figline e Incisa".

"Il bilancio consuntivo ha evidenziato una situazione di equilibrio economico e finanziario che ci permetterà di affrontare i prossimi complessi mesi di emergenza garantendo i servizi alle famiglie, ma anche i necessari sostegni alle imprese in difficoltà. Attraverso un investimento di oltre 1 milione di euro del bilancio dell’ente sono state introdotte importanti misure come le agevolazioni TARI, le riduzioni TOSAP per esercizi di somministrazione e ambulanti, l’abolizione della Tassa di soggiorno per le attività turistiche. Un piccolo concreto segnale di vicinanza al mondo produttivo. Inoltre, la generazione di un avanzo di amministrazione, attraverso il bilancio consuntivo, ha permesso di approvare una variazione di bilancio con interventi per oltre 500.000 mila euro sulle scuole, proseguendo il lavoro di questi anni per adeguamenti sismici e ammodernamenti importanti su tutti i plessi scolastici, per più di 700.000 euro sul centro storico tra illuminazione, arredi, abbattimento barriere architettoniche, per oltre 170.000 euro sulla Pineta Del Puglia e i collegamenti con Piazza Ficino, per oltre 250.000 euro per interventi sulle frazioni (fontanelli, aree verdi, aree gioco, videosorveglianza)".

"Continuiamo anche l’impegno per portare avanti le grandi opere pubbliche: Variantina, Lambruschini e nuova piscina comunale per i quali sono stati confermati gli investimenti già previsti. Un ringraziamento va alla Giunta e ai gruppi consiliari di maggioranza che in questo periodo hanno condiviso un importante piano di opere pubbliche e delle significative misure per il rilancio del nostro tessuto socioeconomico, con particolare attenzione alle categorie che soffriranno maggiormente la crisi economica dovuta alla crisi sanitaria in corso".

Umberto Ciucchi: "A distanza di quasi un anno dal nostro ingresso in Consiglio comunale e in Giunta abbiamo colto l'occasione dell’appuntamento con il “Rendiconto di gestione 2019" e "Variazione con l’applicazione dell’Avanzo di amministrazione”, posti all’O.d.g.  dell’odierna seduta del Consiglio comunale, per una condivisione all’interno della maggioranza della programmazione amministrativa da sviluppare nel prossimo futuro a beneficio della nostra comunità. Il nostro gruppo consiliare “Per Figline Incisa” ha condiviso in queste settimane con il Sindaco e la Giunta comunale le azioni di governo da intraprendere in merito ai servizi essenziali e ai bisogni che investono i ceti e le categorie produttive che, più di altri, sono oggi chiamate a pagare i maggiori costi sociali ed economici di questa pandemia. Come Associazione e gruppo consiliare, rappresentati in Giunta dal vicesindaco Enrico Buoncompagni e dall’assessore Simone Cellai, siamo però al contempo rimasti convinti dell'importanza di sostenere che tali straordinari impegni di spesa non possano costituire motivo di ritardo per la realizzazione di quelle opere strategiche e significative attese dalla cittadinanza".

"Abbiamo rilevato come l’avanzo di amministrazione (circa 2.300.000 euro) appaia significativo rispetto alla fisiologicità d’esercizio, e, pur considerando in questa fase emergenziale l’esigenza di attenersi a criteri di prudenzialità nel suo utilizzo, ne abbiamo quindi promosso la destinazione a investimenti di circa 1.700.000. Riteniamo che aver assicurato la necessaria copertura finanziaria a interventi che rivestono carattere strategico per la crescita della nostra comunità, costituisca un fatto di forte rilevanza amministrativa nell’attuazione degli impegni elettorali assunti. La riqualificazione del Centro Storico e di via Del Puglia per 700.000 euro, lo stanziamento di 250.000 euro per la progettazione della nuova Piscina comunale, unitamente ad altri importanti interventi che riguarderanno le frazioni, gli impianti sportivi, la messa in sicurezza delle scuole, significa aver pianificato quelle azioni di programmazione particolarmente attese dai nostri cittadini. In aggiunta a tali impegni finanziari l’azione della maggioranza sta perseguendo con la massima priorità l'obiettivo di dare un impulso concreto al progetto della ex scuola Lambruschini".

"Abbiamo infine evidenziato ai nostri alleati di governo come l’aver utilizzato in passato i benefici finanziari della “fusione” fra i due comuni per spese correnti, anziché impiegarli in spese per i necessari investimenti, imponga ora di dar corso, gradualmente, ad un processo di riduzione e di riorganizzazione della spesa. Grazie all’impegno della "Lista Per Figline Incisa” e alla condivisione degli impegni con tutta la maggioranza consiliare riteniamo di aver offerto un contributo che orienterà in maniera più definita e incisiva l’azione di governo dell’Amministrazione comunale nei prossimi anni".

 

 

 

Politica

 
comments powered by Disqus