05.09.2017  13:32

Lanciata la raccolta fondi "Il coraggio della fragilità": quaranta giorni per sostenere la Fraternità della Visitazione

di Glenda Venturini
La campagna di crowdfunding sarà on line ma anche in eventi sul territorio: promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie Onlus con le Sezioni soci Coop di San Giovanni, Montevarchi e Valdarno fiorentino, punta a raccogliere 5mila euro per sostenere i progetti pensati per le donne e i loro figli ospitati nella casa di accoglienza di Pian di Scò: altri 5mila euro li metterà Unicoop


commenti

Data della notizia:  05.09.2017  13:32

Diecimila euro per attivare una serie di progetti pensati per le giovani madri ospiti della Casa di accoglienza della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò: laboratori artigianali, di confenzionamento bomboniere e di cucina, ma anche per aprire una stireria sociale. "Tutte occasioni per dare a queste donne un'opportunità per ripartire, per mettere a frutto le loro potenzialità e la loro creatività", sottolinea Suor Simona, che segue in prima persona la ventina di persone, mamme con bambini, presenti nella struttura. "Per noi i sogni non devono rimanere nei cassetti, ma diventare vita reale: è così che cerchiamo di aiutare queste donne, mettendo a frutto le loro fragilità". 

 

 

La campagna di raccolta fondi è appena stata lanciata, presentata questa mattina in una conferenza stampa alla presenza della Fondazione Il Cuore si scioglie onlus, che l'ha supportata, insieme con i responsabili delle sezioni soci Coop di San Giovanni, Montevarchi e Valdarno fiorentino.

"Fino al 13 ottobre - ha sottolineato Giulio Caravella della Fondazione - è possibile donare on line sulla piattaforma Eppela (questo il link a cui collegarsi) oppure di persona, in tutti gli eventi che i Soci coop e la Fraternità organizzeranno nei prossimi giorni. L'obiettivo è raggiungere 5mila euro in 40 giorni: Unicoop raddoppierà donando gli altri 5mila euro. Con questa modalità, dall'inizio del 2017 abbiamo finanziato 16 progetti, fra cui in Valdarno quello di Orto Torto, muovendo 172mila euro di donazioni nel complesso". 

"Già domani sera - ha spiegato Carla Bernacchioni per i Soci coop - abbiamo organizzato una cena a San Giovanni con ben duecento prenotazioni. Sarà l'occasione per contribuire in maniera concreta alla raccolta fondi, in più contiamo sul sostegno di tutti, sia on line che di persona". Altra importante data per contribuire, è quella del 1° ottobre: "Durante la festa annuale della Fraternità della Visitazione - hanno aggiunto Suor Simona e Suor Letizia - sarà presente un banchino dove poter donare per questa causa". 

 

 

Economia / Sociale

 
comments powered by Disqus