22.03.2016  13:28

Crescere insieme dal Valdarno al Mondiale, Lara Mori e Stefania Bucci raccontano il rapporto atleta-allenatore

di Andrea Tani
L'Azzurra della ginnastica artistica e la sua tecnica Stefania Bucci sono le ospiti del secondo incontro di “Essere campioni è un dettaglio”, percorso di formazione per tutti gli sportivi organizzato dall'associazione conkarma in programma mercoledì 23 marzo a Figline. Introduce Francesca Lecce, docente di Psicologia dello Sviluppo all’Università di Firenze


Un bambino che per la prima volta entra in un campo sportivo o in una palestra incontra una figura che inciderà nella sua vita quanto quella di un parente o di un insegnante, che sia destinato a diventare un campione o semplicemente un adulto. Quello tra atleta e allenatore è il rapporto fondamentale nello sport. Nessuno in Valdarno può testimoniarlo meglio di Lara Mori e Stefania Bucci della Ginnica Giglio Montevarchi: l'atleta della Nazionale di ginnastica artistica e l'assistente tecnica della Nazionale italiana saranno le ospiti del secondo incontro di “Essere campioni è un dettaglio”, il percorso di formazione per dirigenti, allenatori, istruttori, atleti e per tutti gli sportivi organizzato dall’associazione conkarma, in programma al Palazzo Pretorio di Figline Valdarno mercoledì 23 marzo alle 21.

Dopo la serata inaugurale dedicata allo “Sport senza bandiere”, con il campione mondiale di thaiboxe Mustapha Haida e il suo allenatore Dimitri Monini come ospiti, il prossimo incontro servirà ad approfondire la figura de “L'allenatore come educatore”. L'introduzione sarà affidata a Francesca Lecce, docente di Psicologia dello Sviluppo all’Università Di Firenze e collaboratrice dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Lara Mori e Stefania Bucci racconteranno il rapporto ormai decennale tra un'ex atleta olimpionica e una bambina cresciuta sognando di seguire le orme della sua allenatrice, dalla palestra di Montevarchi ai massimi palcoscenici della ginnastica internazionale. Un sogno, ora che Lara Mori è diventata una delle migliori ginnaste italiane, che potrebbe avverarsi tra pochi mesi.

“Essere campioni è un dettaglio” è organizzato dall'associazione di promozione sociale conkarma con la collaborazione di Danilo Bondi, dottore in Scienza e Tecnica dello Sport, e del Comune di Figline e Incisa Valdarno - Settore istruzione e formazione, cultura, sport, politiche giovanili, pari opportunità, gemellaggi. Per informazioni e iscrizioni inviare una mail a conkarma@conkarma.it oppure telefonare al 331.1380711. L'ingresso agli incontri è gratuito.

Sociale / Sport

 
comments powered by Disqus