16.02.2019  22:56

Consegnato al dottor Stefano Stagi il riconoscimento di "Valdarnese dell'anno" 2018: la cerimonia in Palazzo d'Arnolfo

di Glenda Venturini
Iniziativa di Valdarnopost a sigillo del risultato ottenuto con la votazione di migliaia di lettori, a fine 2018: è stato il dottor Stefano Stagi, cavrigliese, medico e volontario nei paesi più poveri dell'Africa, a vincere il riconoscimento. Partecipata cerimonia di consegna, alla presenza di numerosi amministratori e di alcuni dei candidati


commenti

Leggi gli Speciali:  Valdarnese dell'anno - Edizione 2018

Data della notizia:  16.02.2019  22:56

È stata consegnata al dottor Stefano Stagi la targa di riconoscimento assegnata da Valdarnopost, a nome dei suoi lettori, di "Valdarnese dell'anno 2018": la cerimonia si è svolta sabato pomeriggio in Palazzo d'Arnolfo a San Giovanni, in una sala particolarmente affollata. 

 

La premiazione arriva al termine delle votazioni che si sono aperte fra la fine del 2018 e l'inizio del 2019: i lettori di Valdarnopost, hanno ricordato il Presidente Alessandro Tommasi e la Direttrice responsabile Monica Campani nei loro interventi, in questa quinta edizione dell'iniziativa sono stati chiamati a scegliere fra 11 personalità, nominate dai sindaci dei comuni del Valdarno aretino e fiorentino, perché si sono distinte per opere di solidarietà, di impegno sociale, di mobilitazione nel mondo del lavoro, della cultura, della musica o dell'associazionismo.

 

Fra gli 11 candidati, i lettori hanno scelto proprio il dottor Stefano Stagi, candidato dal sindaco di Cavriglia, Leonardo Degl'Innocenti o Sanni: "Conosco personalmente il dottor Stagi da anni, e non solo per la grande professionalità con cui si è distinto al Meyer di Firenze e nella sua carriera di pediatra, ma anche nei tanti progetti di solidarietà che lo vedono protagonista: in Africa, dove la sua opera, così come quella di tanti altri medici, è preziosa e insostituibile; ma anche nel nostro territorio, dove ha promosso e partecipato a importanti progetti per la salute dei più piccoli". 

 

Emozionato e grato il dottor Stagi, che ha preso la parola raccontando la sua esperienza: "I progetti che portiamo avanti in alcuni paesi dell'Africa puntano soprattutto a portare professionalità in grado di eseguire diagnosi in condizioni quasi proibitive, in cui eseguire un esame diagnostico è possibile solo a centinaia e centinaia di chilometri di distanza", ha spiegato. "Abbiamo creato una rete che permette un intervento, in particolare sul fronte pediatrico, davvero importante. E devo dire che ogni volta che partiamo per una missione di questo tipo, il Valdarno non manca mai di dare il suo importante contributo in termini concreti di solidarietà", ha aggiunto. 

 

 

Presenti alla cerimonia di premiazione anche il sindaco 'ospite' di San Giovanni, Maurizio Viligiardi, che ha espresso parole di apprezzamento per l'iniziativa; molti degli amministratori dei comuni valdarnesi, coinvolti nel sondaggio del Valdarnese dell'Anno. Presente anche il secondo classificato, Silido Brandini, candidato dal sindaco di Laterina e Pergine Simona Neri: anche lui, personaggio impegnato nel mondo della solidarietà in particolare nel fronte sanitario, e nel supporto ai malati di leucemia. In sala anche Mario Ricci, candidato di Castelfranco Piandiscò, personaggio simbolo dell'impegno nell'associazionismo locale. 

 

Un pensiero speciale è stato dedicato a Sergio Mugnai, candidato da sindaco di Loro Ciuffenna Moreno Botti: partigiano e giornalista, Mugnai è scomparso proprio pochi giorni fa. "Era un personaggio che rappresentava al tempo stesso la memoria e l'impegno, legato al Pratomagno per aver combattuto qui durante il passaggio del fronte. Ritenevamo giusto tributargli un riconoscimento proponendolo come candidato", ha ricordato Botti. 

 

Infine, Mauro Bighellini, candidato di San Giovanni, direttore del coro "I Ragazzi di Arnolfo", quarto classificato nel sondaggio, si è reso protagonista con tutto il suo gruppo dell'apertura e della chiusura della manifestazione, esibendosi in alcune performance canore che hanno riscosso un caloroso successo fra il pubblico presente. 

 

 

Cronaca / Politica / Economia / Cultura / Sociale / Sport

 
comments powered by Disqus