10.05.2015  23:12

Chiusura uffici postali, il sindaco Tanzini: "Poste Italiane ha avviato il confronto con i comuni interessati dalla questione"

di Federica Crini
Nell'ultima seduta di consiglio comunale, il sindaco di Bucine ha riportato le ultime novità sulla vicenda della chiusura degli uffici postali minori: "Poste Italiane ha deciso di aprire un confronto con le amministrazioni comunali, ma la battaglia non è ancora conclusa"


L'ufficio di Mercatale (da Street View)
"C'è una novità positiva: Poste Italiane, che prima rifiutava ogni dialogo, ha dichiarato la disponibilità ad aprire un confronto con i comuni interessati dalla chiusura degli uffici", ha spiegato il sindaco di Bucine Pietro Tanzini nell'ultima seduta di consiglio comunale, illustrando le ultime novità sulla vicenda che interessa quattro uffici postali in Valdarno, tra cui quello di Mercatale.

Come aveva già dichiarato anche nelle scorse settimane, la battaglia ancora non è finita, poiché l'azienda ha solo sospeso al momento il piano di razionalizzazione. Bucine, come Pergine e altri comuni della Toscana interessati dalla chiusura o riduzione di orario degli sportelli minori del territorio, avevano presentato ricorso al Tar Toscana contro il provvedimento.
 

Cronaca

 
comments powered by Disqus