21.08.2014  23:43

Arriva la Adsl, conclusi i lavori per le fibre ottiche. Il sindaco: "Un'opera che abbiamo fortemente voluto"

di Monica Campani
Un'opera attesa da molto tempo. I lavori, finanziati dal Ministero dello sviluppo economico e dalla Regione Toscana, sono terminati e riguardano il capoluogo e le zone limitrofe. Adesso spetta a Telecom l'attivazione. Resta da risolvere il problema per le frazioni più a valle del territorio comunale


commenti

Data della notizia:  21.08.2014  23:43

Dopo tanta attesa finalmente Cavriglia e zone limitrofe presto potranno avere la Adsl. I lavori infatti per l'installazione delle fibre ottiche sono terminati. Adesso spetta a Telecom l'attivazione.

Gli interventi, finanziati dal Ministero dello sviluppo economico e dalla Regione Toscana nell'ambito nel progetto 'Banda larga nelle aree rurali della Toscana', permetteranno la connessione internet veloce ai cittadini e alle aziende del capoluogo e delle aree limitrofe. L'infrastruttura di telecomunicazioni, richiesta dal Comune di Cavriglia per un costo complessivo superiore ai 350mila euro, ha visto l'allacciamento della cabina di Cavriglia con quella di San Giovanni. Adesso spetta a Telecom l'ammodernamento della cabina raggiunta dalla fibra ottica e l'attivazione del servizio.

“Non posso far altro che esternare la mia soddisfazione – ha detto il Sindaco di Cavriglia Leonardo Degl'Innocenti o Sanni – per la conclusione dei lavori. Si tratta infatti, di un'opera che abbiamo fortemente voluto. Adesso mi auguro che Telecom ammoderni la cabina e renda attivo il servizio quanto prima per poter consegnare ai cittadini un servizio molto atteso e di fondamentale importanza”.

Presto dunque i residenti di Cavriglia e dintorni, potranno usufruire dell'Adsl. Sono, invece, già coperte dal servizio la zona di Castelnuovo dei Sabbioni tramite wi-fi e quella di Vacchereccia, legata alla cabina di San Giovanni. Al momento è invece scoperta la zona di fondovalle Cetinale - Meleto - San Cipriano - Santa Barbara per la quale l'amministrazione comunale sta già lavorando, in sinergia con altri enti, per arrivare alla copertura dell'intero territorio.

 

Politica

 
comments powered by Disqus