10.08.2017  09:31

Agevolazioni sul consumo idrico, già 320 le domande. C'è ancora tempo fino al 26 agosto, il budget è ampio

di Glenda Venturini
A Montevarchi aperto anche uno sportello dedicato, per raccogliere le domande. Al momento sono 320, lo scorso anno furono in totale 420: ma quest'anno il budget assegnato al comune di Montevarchi è più alto, e permetterà di concedere agevolazioni a più famiglie


commenti

Data della notizia:  10.08.2017  09:31

C'è ancora tempo, a Montevarchi, per le famiglie che vogliono richiedere le agevolazioni sulle bollette del consumo idrico. E ci sono anche margini per accettare più richieste dello scorso anno, quando furono 420 le utenze finite in posizione utile in graduatoria, coperte con un finanziamento di 67mila euro: ebbene, per quest'anno sono a disposizione 87mila euro, ventimila euro in più, un tetto che consentirà di rispondere alle esigenze di più famiglie oppure di alzare la contribuzione a quelle che ne faranno richiesta. 

Montevarchi, infatti, ha potuto accedere al fondo derivante dalle decurtazioni su quei comuni che non avevano speso almeno il 75% del fondo di cui disponevano nel 2016. Per questo il comune (dallo scorso anno non è più Publiacqua a gestire l agevolazioni, ma i comuni appunto) ha potuto alzare il tetto del limite Isee per accedere all'agevolazione da € 10.946,57 a € 12.000, e per le famiglie numerose da € 13.654,57 a € 15.000: possono accedervi insomma più persone. Inoltre, in caso di non utilizzo dell’intero budget a disposizione, è stato predisposto un regolamento che permetterà di alzare la percentuale di contribuzione alle persone che saranno inserite nella graduatoria finale.

Le domande possono essere presentate presso gli uffici InComune di Montevarchi e di Levane (qui nella sola giornata del mercoledì e solo per protocollare la domanda). All'Urban Center di Montevarchi fino a venerdì 18 agosto dalle ore 9 alle ore 12, dal lunedì al venerdì, è aperto uno sportello dedicato, per un servizio di consulenza nella predisposizione della domanda di accesso all’agevolazione. Il servizio è attivo solo su prenotazione (055.9108246). Sulla base delle domande verrà predisposta una graduatoria fino all’esaurimento del fondo concesso al comune. Sia per le utenze individuali che per quelle condominiali l’agevolazione avverrà mediante un rimborso direttamente in bolletta; è possibile ottenere l’agevolazione anche in caso di morosità.

Economia

 
comments powered by Disqus