17, Aprile, 2024

Teatro, musica e cultura a caratterizzare il Weekender del Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

VENERDì 23 FEBBRAIO

Castelfranco – Piandiscò – ‘ Oh mie parole! Vi colgo nel buio…’ Recitazioni poetiche al buio e al lume di torcia alle ore 21.15 presso Agorà – Casa della cultura. è  possibile donare emozioni recitando poesie al buio o con semplici effetti di luce? Parole che parlano della nostra esistenza. Un’antologia poetica che affronta alcuni temi essenziali: l’amore e gli affetti, la preghiera, la morte, i vari stati d’animo, la follia…, ciò che ci rende umani.

SABATO 24 FEBBRAIO

San Giovanni – Sabato 24 febbraio alle 17,30 a Palomar ci sarà la presentazione del libro di Bruno D’Avanzo “La ballata dei destini incrociati” (Edizioni Hermatena) ispirata a fatti veri accaduti in Perù negli anni novanta del 900. A partire da quegli eventi si dipana una storia emozionante che unisce in modo efficace e avvincente le vicende dei protagonisti, che si muovono tra Perù, Germania e Italia, in un percorso di vita lungo mezzo secolo. Diversi per nazionalità, cultura e colore della pelle, li accomuna lo stesso orizzonte ideale che aspira a una società fondata sulla giustizia, là dove invece prosperano sfruttamento, razzismo e violenza.

San Giovanni – Sabato 24 febbraio alle 17 l’Accademia musicale valdarnese, in collaborazione con il comune di San Giovanni Valdarno, ha organizzato un appuntamento musicale alla sala La Nonziata per salutare la delegazione di Corning arrivata in città per rinnovare il patto di gemellaggio. Il concerto sarà un omaggio al compositore Giacomo Puccini, nell’anno del centenario della sua scomparsa

Laterina Pergine – Sabato 24 febbraio ore 21,15 la stagione 2023/2024 del Teatro Comunale di Laterina “Ponti di vista”, propone lo spettacolo PURE IMAGINATION, la magia dell’arte circense a teatro, scritto diretto e interpretato da Lory Bold, con la partecipazione di Francesco Boni. Uno spettacolo di trasformismo, magia, giocoleria; uno spettacolo ricco di poesia che si affida al linguaggio universale della mimica per parlare ad un pubblico di tutte le età. Una performance per sognatori dove luci, bolle di sapone, marionette e tanto altro creano un mondo magico.

Figline Incisa – S’intitolaTra fotografia e arti grafiche. La realtà che la fantasia ci porta a vedere” ed è la mostra realizzata grazie alle opere create dagli studenti di tre classi terze (sezioni B, C e D) della scuola media “Leonardo Da Vinci”, che verrà inaugurata sabato 24 febbraio alle ore 15.30 presso il Circolo Fotografico Arno di Figline. L’esposizione è a tutti gli effetti l’atto finale del laboratorio artistico di “Arte e Immagine”, curato dal prof. Gianni Barelli, che gli allievi hanno svolto all’interno del Circolo Fotografico Arno nell’ambito del progetto “Scuola Diffusa”, nato nel 2023 dalla collaborazione tra Comune, Istituto Comprensivo di Figline e varie realtà del territorio per consentire agli studenti delle “Leonardo da Vinci” di svolgere le varie attività laboratoriali previste dalla didattica all’esterno della scuola (ad esempio, nelle biblioteche comunali o presso altre realtà locali, come il Circolo Fotografico appunto), durante il periodo di chiusura per lavori della sede di via Garibaldi.

DOMENICA 25 FEBBRAIO 

MontevarchiTorna domenica 25 febbraio dalle ore 9 alle ore 19 lungo via Isidoro del Lungo e via Poggio Bracciolini il tradizionale appuntamento del Mercatodi via dei Musei che si svolge ogni quarta domenica del mese.

Rignano -‘Un’incerta grazia’ – regia di Claudio Camarca – Il primo documentario italiano sulle Cure Palliative.  Alle ore 21 al circolo ARCI, P.za Ghiandelli 1 – Rignano sull’Arno sarà presente il dott. Piero Morino già responsabile del primo Hospice di Firenze.

Articoli correlati