28, Maggio, 2024

Elezioni 2024: a Cavriglia scende in campo Gianluca Butini con ‘Centrodestra per Cavriglia’

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

A Cavriglia scende in campo un altro candidato sindaco: si tratta di Gianluca Butini che con i Partiti di Centrodestra si presenta nella lista di ‘Centrodestra per Cavriglia’. La lista afferma:’Per replicare la buona esperienza di governo nazionale anche a livello locale e per ribadire l’importanza di una stretta collaborazione con il governo per poter far crescere Cavriglia attraendo investimenti ed opportunità di sviluppo.

Ecco per sommi capi i punti del loro programma elettorale.” Attività economiche e produttive. Uno dei punti più importanti del nostro programma è il sostegno all’imprenditoria. L’obiettivo è far crescere in maniera equilibrata e sistematica le attività economiche e produttive presenti nel nostro comune, incentivando la creazione di una rete
d’imprese fra attività dello stesso settore in modo da implementare le opportunità
lavorative, attingere a finanziamenti europei e partecipare ai vari bandi come unico
soggetto, in linea con le direttive UE e le nuove dinamiche del mondo lavorativo.”

Turismo. Cavriglia gode di una posizione di particolare rilievo ed importanza per il turismo, in quanto è situata alle “porte del Chianti” e quindi si pone come centro nevralgico per
raggiungere le più importanti città della Toscana quali Arezzo, Siena, Firenze e Pisa.
Occorre quindi una sistematica promozione del territorio, delle bellezze e dei prodotti
tipici della nostra terra, finalizzata ad aumentare le esportazioni e ad incrementare il
flusso turistico. Vogliamo, quindi, amplificare una rinomanza nazionale ed estera del
nostro comune, che abbracci la sua conoscenza storico-artistica, enogastronomica,
artigianale.”

“Ambiente e verde pubblico Il Centrodestra per Cavriglia ritiene fondamentale definire progetti organici in ambito territoriale, infatti la tutela delle aree naturali e del paesaggio costituisce un obiettivo per noi prioritario, in quanto patrimonio dell’intera Collettività.”

“Sicurezza. Ogni cittadino ha il diritto di sentirsi al sicuro quando è a casa, quando lavora, quando passeggia per le strade o sosta nei luoghi pubblici, a tutte le ore del giorno e della
notte. Purtroppo, spesso, negli ultimi anni la poca attenzione ed il disinteresse degli
amministratori pubblici, hanno portato alla creazione di “zone d’ombra”, da cui
nascono incertezza e criminalità. Il nostro obiettivo è quello di restituire quella fiducia
e tranquillità nel vivere quotidiano, che Cavriglia ci ha sempre dato.”

“Salute e sociale. La Famiglia per noi rappresenta il centro della vita quotidiana, custode dei valori e degli affetti, che deve essere salvaguardato. L’amministrazione a cui pensiamo deve aiutare le famiglie nel loro percorso quotidiano, fornendo risposte alle mamme
lavoratrici, sostenendo la natalità ed aiutare le fasce più deboli. Sanità, politiche sociali e case popolari. Riteniamo necessario incrementare e potenziare le politiche sociali al fine di venire incontro alle fasce più deboli della popolazione, rendendo la nostra cittadina
maggiormente aperta ed inclusiva.”

“Urbanistica ed edilizia privata. L’architettura ed il restauro sono gli strumenti imprescindibili per valorizzare ogni porzione di territorio e dello spazio urbano su cui si interviene, diventando risorse fondamentali per stimolare la crescita economica e lo sviluppo della cittadina. La vivibilità di una città è collegata alla costruzione/ ricostruzione di luoghi come aggregazione di umanità soprattutto nelle zone più periferiche. Il nostro obiettivo è quello di affrontare detta programmazione con il chiaro intento di recuperare gli edifici abbandonati, favorire le ristrutturazioni con un occhio di riguardo verso gli edifici di
pregio artistico.”

Frazioni e territorio comunale. Cavriglia si caratterizza per essere un comune con un territorio molto vasto, formato da dieci Frazioni che meritano di essere considerate e valorizzate. Nel tempo l’Amministrazione comunale ha ignorato le istanze dei cittadini e considerato come marginali questi piccoli centri. La nostra lista si pone l’obiettivo di rilanciare le Frazioni valorizzarne le potenzialità in modo da scongiurarne lo spopolamento e ricreare un tessuto urbano caratteristico e fruibile alla cittadinanza, impegnando a tal fine tutte le risorse disponibili alla realizzazione delle necessarie opere infrastrutturali e
manutentive, alla riorganizzazione della viabilità, allo sviluppo urbanistico ed alla
diffusione capillare di servizi ed attività commerciali, per poter rendere concreto
questo rilancio.”

Scuola.  Cavriglia è una cittadina da sempre culturalmente viva ed ha nella propria natura la vocazione ad essere un polo attrattivo per chi intende intraprendere un percorso di
formazione.Proponiamo di avviare una ricognizione (con il coinvolgimento di una commissione di genitori) ed un piano di restiling delle aree verdi adiacenti agli edifici scolastici adibite alle ore di ricreazione; rimodulazione del servizio di trasporto scolastico e revisione delle fermate soprattutto in prossimità delle scuole. Verifica delle procedure contrattuali con il gestore del servizio pasti mensa scolastica.”

Amministrazione, trasparenza e partecipazione. Ci offriamo di garantire una migliore trasparenza erogando servizi necessari alla collettività, nel rispetto della normativa vigente, e fornendo gli strumenti per un facile accesso nell’ottica di aumentare la soddisfazione dei cittadini.”

Articoli correlati