18, Maggio, 2024

Sfida di cartello al “Mario Matteini”, il Terranuova Traiana ospita lo Scandicci

Più lette

Alla ripresa del campionato, il Terranova Troiana  è atteso da una sfida di importanza fondamentale. I biancorossi ricevono lo Scandicci con il quale condividono la seconda posizione alle spalle del già promosso Siena con una differenza di non poco conto: i valdarnesi, a differenza dei fiorentini, hanno già effettuato il turno di riposo.

Riuscire a guadagnare i tre punti nella sfida da cartello della trentunesima  sarebbe molto importante, anche perché permetterebbe di essere secondi da soli e tenere lontano il Signa, attardato di due lunghezze.

Dal punto di vista dell’organico lo Scandicci è senza ombra di dubbio una signora squadra a cominciare da Del Pela, capocannoniere del girone con diciannove reti segnate. Non mancano poi giocatori di esperienza come ad esempio Ammannati, Lastrucci e  il portiere Lampignano, ex Montevarchi, Bucinese e Figline.

La lunga sosta ha permessa ad entrambe le squadre di  recuperare e lavorare in maniera specifica in vista del  rush finale  e ci si spetta una partita combattuta a aperta a ogni risultato. Chiudere al secondo posto permetterebbe nella prima gara di play-off di potere contare sul conforto del fattore campo, a differenza della finale che viene giocata in campo neutro.

Articoli correlati