17, Aprile, 2024

Il Montevarchi targato Loris Beoni debutta a Poggibonsi

Più lette

Non si presenta come uno dei più semplici il debutto di Loris Beoni sulla panchina del Montevarchi in quanto la squadra valdarnese è attesa dalla trasferta di Poggibonsi.

Sicuramente tra i sostenitori aquilotti ci sarà la curiosità di vedere quelle che saranno le scelte del neoallenatore, sia per quello che riguarda l’ambito tattico che gli interpreti, con una risposta che arriverà soltanto al momento di consegna della distinta al direttore di gara. Per il momento si parla di grandi cambiamenti, con unica certezza la difesa a quattro.

Il Poggibonsi ha 31 punti, un po’ meno di quelle che potevano essere le aspettative ed è lotta per una salvezza ancora tutta da conquistare. In panchina siede Stefano Calderini, che guida una squadra molto giovane, età media 21 anni e mezzo, anche se non mancano elementi di esperienza come l’ex di turno Gistri e anche due giocatori come Mazzoli e Polo, conosciuti alle nostre latitudini per avere  militato nella Sangiovannese. A  livello di esperienza sicuramente il giocatore più rappresentativo è Pacini, tanti anni fra i professionisti con le casacche di Trapani, Teramo e Modena.

Ci si attende una partita molto combattuta e giocata da entrambe le contendenti a viso aperto ,per questa sfida Beoni dovrà fare a meno soltanto di Bontempi e Lucatuorto, entrambi appiedati dal giudice sportivo.

Articoli correlati