08, Dicembre, 2023

L’I.C Petrarca presenta: ‘Filastroccole’ di Maria Attilia Leodori – Un pomeriggio di risate e apprendimento a Montevarchi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il prossimo 24 novembre, la Ginestra Fabbrica della Conoscenza a Montevarchi sarà il palcoscenico di un evento straordinario dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie. Alle ore 17:15, nella suggestiva Sala della Filanda, l’Istituto Comprensivo “Petrarca” presenta con entusiasmo la presentazione del libro per bambini “Filastroccole” dell’acclamata autrice Maria Attilia Leodori.

Organizzato in collaborazione con il Comune di Montevarchi, l’evento gratuito offre un’opportunità unica di esplorare l’educazione divertente attraverso rime e risate. L’autrice stessa, Maria Attilia Leodori, sarà presente per condividere l’ispirazione dietro il suo affascinante libro e dialogare con il pubblico.

La Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Petrarca”, Simona Chimentelli, modera il confronto, offrendo spunti preziosi per una nuova didattica per l’infanzia. Questo evento è un’occasione speciale per genitori, insegnanti e tutti coloro che sono interessati a esplorare modi innovativi di relazionarsi con i più piccoli.

Filastroccole” segue la storia dei vivaci nipotini Bea e Dodo, di 4 e 2 anni, che, insieme alla loro nonna, affrontano una giornata di pioggia nella loro casa di campagna. L’evento prende vita attraverso la finestra, popolandosi di personaggi e situazioni che diventano il fulcro di filastrocche illustrate, accompagnate da riflessioni e insegnamenti.

Le illustrazioni di Luca e i colori vibranti di Nina Modray arricchiscono il testo, portando i lettori in un viaggio affascinante attraverso la fantasia e il divertimento. La storia offre spunti per riflettere sulla diversità, sull’integrazione e sulla complementarietà tra individui con caratteristiche diverse.

La presentazione, che si terrà nella suggestiva Sala Filanda, è aperta al pubblico e l’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Non perdete l’opportunità di partecipare a questo straordinario pomeriggio di risate, apprendimento e condivisione intergenerazionale.

Articoli correlati