12, Aprile, 2024

Investimenti di RFI, il consigliere regionale Ceccarelli (PD): “Soddisfazione per il potenziamento della tratta Firenze-Arezzo”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Fa piacere apprendere che nel nuovo piano decennale di Rfi ci siano 9 miliardi di investimenti per la Toscana”. Con queste parole il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Vincenzo Ceccarelli, commenta la presentazione del programma di interventi e investimenti da parte del Gruppo FS. 

“In parte – prosegue Ceccarelli – si tratta di investimenti che avevamo attivato negli scorsi anni in relazione al sotto-attraversamento di Firenze e al potenziamento della rete lungo le ferrovie regionali. Ma la notizia nuova e importante è che Rfi ha definitivamente recepito la necessità dell’intervento di potenziamento della direttissima, tra Firenze e Arezzo, a cominciare dal superamento del cosiddetto nodo di Rovezzano”.

“Come più volte mi sono trovato a sottolineare – prosegue Ceccarelli – senza un intervento che potenzi l’infrastruttura è impensabile risolvere il problema provocato dall’aumento esponenziale dei treni Av su una linea percorsa anche da molti treni regionali e interregionali. La decisione di Rfi di formalizzare nel proprio piano di investimenti, da subito, la progettazione e la realizzazione della sestuplicazione dei binari mi pare una novità rilevante che va nella giusta direzione. Una volta realizzato il passante a Firenze e la nuova stazione Av, con il potenziamento della tratta fino ad Arezzo avremo sciolto il nodo più intricato del collegamento ferroviario tra nord e sud”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati