25, Giugno, 2024

Candidati a sindaco del Valdarno aderiscono al Patto per l’Ambiente e il Benessere promosso dal Movimento Consumatori Toscana: l’elenco degli aderenti 

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

In vista delle imminenti elezioni amministrative nel Valdarno fiorentino e aretino, il Movimento Consumatori Toscana ha annunciato con soddisfazione l’adesione al Patto per l’Ambiente e il Benessere da parte di diversi candidati a sindaco della Regione tra cui alcuni del Valdarno. 

Il Patto, proposto dal MC Toscana APS, prevede una serie di punti considerati fondamentali per il risanamento e lo sviluppo sostenibile del territorio valdarnese, affrontando le sfide ambientali attuali e future. Secondo quanto riportato dal Movimento Consumatori Toscana, i candidati a sindaco che hanno aderito al Patto hanno incluso i punti proposti all’interno dei loro programmi elettorali.

Tra i candidati che hanno sottoscritto il Patto figurano Giorgia Arcamone, aspirante sindaca di Figline e Incisa Valdarno, Mauro di Ponte, candidato a sindaco di Terranuova Bracciolini, Leonardo Degl’Innocenti o Sanni, candidato per Cavriglia, Valentina Vadi, candidata per San Giovanni Valdarno, Andrea Rossi, candidato per Loro Ciuffenna, e Nicola Benini, candidato per Bucine.

Il Movimento Consumatori Toscana ha accolto con entusiasmo questa iniziativa, sottolineando che – “ Per la prima volta, sarà possibile affrontare e risolvere alcune problematiche comuni dell’intero territorio valdarnese, superando i confini provinciali che spesso hanno rappresentato un ostacolo.”

 

Articoli correlati