20, Luglio, 2024

Una serata di beneficenza a favore di medici e infermieri che salvarono la vita di Giulio

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Curato per mesi nel Reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Meyer di Firenze, Giulio è un ragazzo di Montevarchi di 17 anni che oggi sta bene. Ai suoi “angeli” è dedicata la serata di sabato 21 febbraio alle 21.30 al Circolo delle Stanze Ulivieri

Una serata di beneficenza per dire grazie agli operatori sanitari del reparto di oncoematologia del Meyer di Firenze, che per mesi hanno curato Giulio, un ragazzo di Montevarchi, salvandogli la vita. L'iniziativa si terrà sabato sera dalle 21,30 al Circolo Stanze Ulivieri, a Montevarchi. 

Musica, teatro, danza, e arte insieme per la serata dal titolo “Gli angeli di Giulio”, con una raccolta di fondi da destinare al reparto nel quale Giulio ha trascorso mesi. Scoprendo, insieme ai suoi genitori, un mondo fatto dal personale medico e paramedico, dai loro collaboratori, dai pazienti e dalle famiglie: un mondo di grande umanità.

Un reparto particolare perché, proprio per combattere le malattie che portano a una immunodeficienza, si deve vivere per lungo tempo e dove quindi, tra quelle mura protette, si va a scuola, si fanno laboratori, si gioca, si ha in qualche modo un contatto con il mondo. La raccolta di fondi servirà proprio a finanziare tutte queste attività collaterali. 

L’Amministrazione comunale di Montevarchi ha deciso di dare il proprio Patrocinio all’evento, organizzato da Alfio Rosoni. L’ingresso sarà libero, così come libero sarà il contributo che ciascuno potrà dare a favore del Meyer: alla fine della serata la somma raccolta sarà donata direttamente ai medici e agli infermieri che saranno presenti con una nutrita rappresentanza.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati