25, Giugno, 2022

Una nuova produzione Macma al Museo del Cassero di Montevarchi

Più lette

In Vetrina

Tre brevi racconti animati che rimarrano fruibili online sul sito de Il Cassero per la scultura

Il progetto, iniziato nella primavera dell'anno passato, vede partecipe un gruppo studentesco dell'Isis Varchi di Montevarchi e tramite la produzione Macma crea tre racconti brevi animati da Gianfranco Bonadies.

I ragazzi hanno preso parte alprogetto "Digitalmente – Young strategies 4 young stories" del Museo del Cassero per la Scultura. Le storie animate del Cassero sono una serie di prodotti audiovisivi fruibili in loco e online che nascono per stimolare un dialogo più stretto e partecipato tra il Museo e il pubblico, soprattutto di giovani under 30, nell’ambito del progetto

Torre del Cassero, Firenze Poggi, Brilli Peri – Per ciascun racconto gli studenti hanno elaborato una sinossi e disegnato, a mano e in digitale, alcuni storyboard. Tale materiale è andato poi a costituire la base fondamentale di ispirazione delle storie animate create da Gianfranco Bonadies, artista di rilievo internazionale. Il progetto è stato possibile con la guida di MACMA, associazione attiva da molti anni in Italia e sul territorio del Valdarno nel campo della narrazione audiovisiva e per immagini, insieme alla Direttrice del Museo, Federica Tiripelli, e grazie a un progetto PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) dell’ISIS Benedetto Varchi di Montevarchi, nove studenti hanno lavorato all’ideazione e sviluppo di alcune narrazioni possibili del Museo.

Articoli correlati