19, Agosto, 2022

Ucraina, altra missione delle Misericordie arrivata al confine: ci sono anche volontari da Pian di Scò e San Giovanni

Più lette

In Vetrina

Sono arrivati poco fa a Sobrance, in Slovacchia, al confine con l’Ucraina, per una nuova consegna di viveri e beni di prima necessità della raccolta umanitaria per l’Ucraina: sono i componenti della nuova spedizione delle Misericordie della Toscana, partiti ieri dalla Mercafir di Firenze carichi di aiuti.

Del convoglio fanno parte volontari e mezzi partiti anche dal Valdarno: in particolare, le Misericordie di Pian di Scò e San Giovanni. Hanno percorso oltre 1.300 chilometri in 15 ore di viaggio, per raggiungere la località slovacca dov’è attivo un Centro di raccolta di profughi ucraini. Qui vengono consegnati cibo, coperte, vestiti, pannolini per bambini e medicinali raccolti dalle Misericordie grazie alle donazioni di tantissimi cittadini.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati