09, Agosto, 2022

Trovata droga in un appartamento del centro. La polizia arresta lo spacciatore

Più lette

In Vetrina

I 600 grammi di marijuana sequestrati erano nascosti sotto il cestino della spazzatura. A trovarli sono stati i due cani delle unità cinofile della Questura di Firenze

Gli agenti del commissariato di polizia di Montevarchi hanno scoperto in un appartamento del centro della città 600 grammi di marijuana e arrestato un 40enne nigeriano. A trovare la droga, nascosta sotto il cestino della spazzatura, sono stati Pando e Amper i due cani delle unità cinofile della Questura di Firenze.

Le indagini della polizia sono scattate quando qualche giorno fa sono stati fermati, controllati più volte e denunciati due giovani montevarchini in possesso di una quantità di marijuana al limite del possesso per uso personale. In tutto sono stati 300 i grammi di sostanza stupefacente sequestrata ai due. 

L'attività investigativa si è così incentrata sull'individuazione dello spacciatore e, nello specifico, sull'appartamento del centro storico di Montevarchi dove da tempo era stato notato un via vai di ragazzi noti come assuntori di droghe.

La perquisizione con l'aiuto delle unità cinofile ha permesso si scoprire il quantitativo di marijuana.

Articoli correlati