05, Febbraio, 2023

Trofeo Mirko Mori: ancora contributi per l’ospedale di Kinshasa, in Congo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’ospedale pediatrico, intitolato al giovane scomparso nel 2014 a 15 anni, è già stato in parte realizzato: nel 2015 si sono conclusi i lavori per la sala parto, la sala operatoria e la maternità, nel 2017 sono iniziati quelli per altri reparti

Si terrà sabato 31 marzo in Val di Luce, all'Abetone, il quarto Trofeo Mirko Mori, una gara con i colori della solidarietà arrivata alla quarta edizione e dedicata alla memoria del giovena reggellese scomparso nel 2014 a soli 15 anni.

Mirko, appassionato sciatore, sarà ricordato con una gara di slalom gigante aperta a tutte le categorie maschili e femminili. L’appuntamento, sulle piste della Val di Luce, è organizzato dallo sci club Coverciano & Firenze Ad in collaborazione con Uisp Area Neve Firenze e ha il patrocinio del Comitato Appennino Toscano Fisi.

Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Auxilia Toscana onlus” che sta realizzando un ospedale intitolato a Mirko a Kinshasa, nel Congo.

L’ospedale è composto da due parti: la prima che comprende la sala parto, la sala operatoria e la maternità è stata iniziata nel 2015 ed è già operativa, la seconda, che comprende altri reparti, ha preso il via nel 2017.

Finora l'ospedale ha ospitato già 150 nascite, il personale del centro ha monitorato un centinaio di gravidanze, ricoverato 70 pazienti, effettuato una ventina di interventi di piccola chirurgia ed eseguito campagne di vaccinazione su donne in gravidanza.

Articoli correlati