28, Settembre, 2021

Trenitalia, le azioni per la ripresa delle scuole. In stazione a Montevarchi disponibile un treno in caso di sovraffollamento

spot_img

Più lette

Presentato il Piano di Trenitalia in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico. In occasione della riapertura delle scuole, domani 15 settembre, entrerà in servizio sui binari della Toscana un nuovo treno Rock, che effettuerà anche due servizi scolastici sulla linea Firenze – Pisa. Oltre a questo, in accordo con le Prefetture e l’assessorato ai trasporti della Regione Toscana, Trenitalia ha programmato una serie di attività straordinarie per la ripresa dell’anno scolastico.

Oltre a variare la composizione di alcuni treni in funzione della domanda stimata ha predisposto, a supporto dell’offerta ordinaria, treni pronti a partire nelle stazioni di Montevarchi, Empoli, Pistoia e Prato in caso di affollamento non previsto. Introdotti inoltre 18 autobus straordinari a sussidio dei treni scolastici sulle linee Empoli-Siena, Firenze-Borgo San Lorenzo, Firenze-Faenza, Lucca-Aulla e Siena-Chiusi. Ulteriori autobus, da attivare sempre in caso di affollamento oltre le previsioni, pronti nella stazioni di Siena, Castelfiorentino, Grosseto, Pontassieve, Borgo San Lorenzo, San Piero a Sieve, Firenze, Empoli, Cecina, Prato, Lucca, Piazza al Serchio, Castelnuovo Garfagnana e Faenza.

Infine, personale di assistenza sarà presente nelle stazioni di: Pistoia, Asciano Monte Oliveto, Rufina, Fornaci di Barga, Borgo a Mozzano, Montecatini Terme, Prato Centrale, Pescia, Empoli, Castelfiorentino, Poggibonsi, Firenze San Marco Vecchio e Montevarchi. Su tutte le corse l’occupazione prevista dalle norme è dell’80% dei posti totali (seduti e in piedi).

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati