01, Dicembre, 2021

Tragedia a Levane. La bimba è stata uccisa in casa. La madre è in stato di choc

spot_img

Più lette

L’altro figlio di 10 anni non ha riportato ferite gravi. Il padre si trova piantonato al pronto soccorso

E' stata uccisa con un coltello nell'abitazione di via Togliatti la bambina di 3 anni e mezzo non nel pozzo come all'inizio riportavano le prime notizie. Il suo corpo è stato trovato nella veranda.  Una scena terribile quella che hanno trovato i soccorritori una volta entrati nell'abitazioine. Il padre è stato ritrovato nel pozzo.

Sono stati i vigili del fuoco a tirarlo fuori. Adesso si trova in codice giallo al pronto soccorso della Gruccia, piantonato dai carabinieri. 

L'altro figlio, 10 anni, è riuscito in parte a schivare le coltellate del padre e ha riportato profonde ferite alla testa e all’orecchio. Poi è fuggito rifugiandosi nell'appartamento dei vicini al piano di sotto. Non è grave.

Il padre, secondo le ricostruzioni, si è gettato in un pozzo forse per suicidarsi oppure per tentare di nascondersi. I carabinieri, grazie alle testimonianze, lo hanno trovato. I soccorsi  con l’aiuto dei SAST e dei vigili del fuoco di Montevarchi e Arezzo lo hanno portato in superficie. Le sue condizioni sono stabili.

I carabinieri stanno ricostruendo la drammatica vicenda cercando di capire cosa ha scatenato la tragedia.

 

Articoli correlati