21, Luglio, 2024

Terranuova, ecco la Giunta: tre riconferme e due volti nuovi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Resa nota la nuova Giunta di Terranuova. Tre le riconferme e due i volti nuovi.

Assume l’incarico di Vicesindaco, Massimo Quaoschi, che mantiene le deleghe della passata legislatura: Bilancio, Finanze, Patrimonio, Organizzazione e risorse umane, Efficienza amministrativa, Servizi demografici, Società partecipate.

Riconfermata la presenza in giunta anche di Luca Trabucco con deleghe all’Urbanistica, all’Edilizia e Ambiente e di Sara Grifoni, con deleghe a Istruzione, Cultura, Promozione del territorio e Turismo.

Due i nuovi ingressi. Giulia Bigiarini, educatrice professionale, avrà le deleghe alle Politiche sociali e welfare, Inclusione e pari opportunità, Politiche per la casa. Federico Tognazzi, già consigliere comunale, avrà le deleghe alle Manutenzioni, Politiche energetiche, Innovazione tecnologica, Mobilità, Caccia e Pesca, Rapporti con il Consiglio Comunale.

Il Sindaco Chienni trattiene le deleghe riguardanti l’attuazione del programma, Opere pubbliche, Attività produttive, Viabilità, Sanità, Protezione Civile, Polizia Municipale, Sicurezza Urbana, Sport, Commercio e Comunicazione.

La presentazione ufficiale della nuova Giunta avverrà sabato mattina alle 9.30 durante il Consiglio comunale d’insediamento.

Sergio Chienni, sindaco di Terranuova:“Con questa nuova squadra ci mettiamo a lavoro, con impegno e passione, per rendere operativi i punti programmatici con cui ci siamo presentati davanti alla cittadinanza. Vogliamo ripagare la fiducia che cittadine e cittadini hanno riposto in noi; il nostro impegno sarà a servizio della nostra comunità, lavorando con dedizione e senso di responsabilità. La giunta che mi affiancherà durante questo mandato è espressione del nostro tessuto sociale e opererà per consolidare Terranuova come una comunità dinamica e solidale. È mia intenzione nei prossimi mesi coinvolgere i consiglieri comunali nell’esercizio di deleghe specifiche, utili a rivolgere una adeguata attenzione a tutti gli aspetti della vita della nostra comunità”.

Articoli correlati