03, Ottobre, 2022

Taglio del nastro alla strada della Montanina, ora riaperta al traffico. Sabato l’inaugurazione di piazza Berlinguer

Più lette

In Vetrina

Doppio taglio del nastro nel fine settimana per la comunità di Cavriglia. Riconsegnata ai cittadini la via di collegamento tra Santa Barbara e Meleto, dopo i lavori di risanamento. In piazza Berlinguer invece la manutenzione ha permesso di riqualificare il “cuore” del capoluogo e di alcune via adiacenti

Dopo circa 180 giorni di lavori, è stata riconsegnata alla cittadinanza la strada della Montanina, collegamento tra Meleto e Santa Barbara. Taglio del nastro questa mattina, alla presenza del sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni e dell'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, con il corteo di auto e moto storiche ad inaugurare la rinnovata strada. 

L'intervento è stato finanziato nell’ambito del piano regionale per la mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico, con 750mila euro. La ditta Menconi SRL con sede legale a Montepulciano è stata la ditta incaricata dei lavori. Due le fasi di lavoro: la prima ha riguardato il tratto che conduce a Località Masseto, poi si è operato sul movimento franoso di maggiore entità, quello della Montanina.La strada è rimasta chiusa in questi mesi al traffico sia veicolare che pedonale a partire da gennaio.

“E' un'altra opera completata nei primi cento giorni del nostro nuovo mandato – ha affermato il Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni – questa riapertura è foriera per la nostra Amminsitrazione di una duplice soddisfazione. Oggi riconsegnamo alla cittadinanza un'infrastruttura che era attesa da molto tempo, e ci inorgoglisce l'aver saputo reperire come Amministrazione Comunale risorse extra bilancio, che hanno permesso di effettuare i lavori senza gravare economicamente sui cittadini. Per risolvere le criticità della strada della Montanina serviva un intervento complesso e oneroso, divenuto possibile grazie al progetto presentato dall'Amministrazione e finanziato dalla Regione Toscana. L'occasione del raduno di auto e moto d'epoca è stata ideale per la riapertura della strada dopo circa 180 giorni di chiusura, ma adesso i problemi sono risolti in modo definitivo.”

"Le opere si possono fare percorrendo strade virtuose – ha commentato l'assessore regionale Ceccarelli – come ha fatto il comune di Cavriglia che ha presentato un progetto importante, ricevendo il finanziamento dalla Regione Toscana. Così riusciamo a dare risposte concrete alle nostre comunità". 

 

Il fine settimana di Cavriglia era iniziato sabato sera con un altro taglio del nastro, quello di piazza Berlinguer: l'inaugurazione è arrivata dopo un lavoro di recupero del “cuore” del capoluogo e di via Roma, via Ponte di Sasso e via Cervia. Oltre alla nuova pavimentazione, il cantiere ha interessato anche le quinte che si affacciano sul torrente Cervia e la parte della facciata che sovrasta l’ingresso del Teatro Comunale, dove è stata apposta una nuova pensilina in stile liberty. La cerimonia di inaugurazione è avvenuta durante la processione della Santa Patrona per le vie del paese alla presenza del Vescovo di Fiesole Monsignor Mario Meini ed è stato anche il primo atto di ricollocazione delle sculture del Simposio monumentale “Pietra sublime”, tenutosi al circuito di Bellosguardo fino allo scorso maggio. La spesa complessiva per il restyling di piazza Berlinguer assomma a circa 250 mila euro per l'Amministrazione Comunale.

 

“Ogni piazza è il centro ed il cuore di una Comunità – ha commentato il sindaco – questo intervento prosegue per l'Amministrazione il lavoro avvenuto già con il restyling di altri luoghi simbolo negli anni scorsi con lo scopo di rendere Cavriglia sempre più Bella. Sono lavori fondamentali per la tutela del territorio e per il benessere di tutti. L'installazione delle opere di “Pietra sublime” è poi solo all'inizio con questa duplice collocazione. Altri luoghi saranno quindi impreziositi con sculture provenienti dal Simposio che ha portato a Cavriglia artisti da dieci nazioni diverse.”

 

 

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati