21, Marzo, 2023

Synergy rimontata da Agliana, pesante k.o. per la Polisportiva

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I “draghi” giocano bene nel primo tempo, poi Agliana è incontenibile nella ripresa. Finisce 79-58 e i valdarnesi fanno un passo indietro in classifica. Polisportiva battuta 73-63 nello spareggio-salvezza di Poggibonsi: sangiovannesi quasi in Serie D

Fine settimana amaro per le sangiovannesi del basket: la Polisportiva Galli cade nello scontro-salvezza di Poggibonsi e si avvicina pericolosamente alla retrocessione diretta, la Synergy viene superata ad Agliana e scende nella parte bassa dell'ipotetica griglia playoff.

Quello di Poggibonsi era a tutti gli effetti uno spareggio-salvezza e il Galli se lo è fatto sfuggire non riuscendo neanche a difendere i quattro punti di vantaggio della gara di andata. Finisce 73-63, con i senesi che tentano l'allungo nel secondo quarto con Costantino e si difendono con Moroni quando la Polis cerca di avvicinarsi. Giuliana però ci crede, riporta a contatto il Galli prima del definitivo allungo dei giallorossi di casa. Ora i sangiovannesi devono vincere almeno due delle ultime tre e sperare che Poggibonsi non trovi altri punti.

Poggibonsi Basket – Polisportiva Galli 73-63 (12-11, 37-31, 50-46). Poggibonsi: Costantino 10, Lotti, Manetti 2, Landi 5, Borgianni F. 8, Rumachella 3, Pelosi 4, Peruzzi 12, Borgianni M. 7, Moroni 22. Allenatore: Meoni. Polisportiva Galli: Logi 6, Mascherini 2, Fedeli 10, Del Bimbo 7, Galli 6, Gironi 6, Giuliana 19, Barchielli 7, Donato ne. Allenatore: Vadi.

Sconfitta netta per la Synergy, ma più nel punteggio che nei fatti. Agliana si impone 79-58 solo grazie a un ultimo quarto di altissimo livello e dopo che i “draghi” di Caimi avevano tenuto testa per 30 minuti abbondanti. Si gioca a Montale per i danni del maltempo all'impianto di Agliana. Partenza-turbo della Synergy che vola sull'8-0, ma la replica dei padroni di casa è altrettanto decisa e Agliana trova il primo vantaggio. La Synergy è quasi perfetta, Brandini e Tello non sbagliano quasi mai e prima dell'intervallo firmano la doppia cifra di vantaggio. Cambia tutto nella ripresa. Nieri e Consorti accorciano, Liberti firma il sorpasso prima della fine del terzo quarto. Nell'ultimo periodo Agliana non concede più nulla alla Synergy che non va oltre i sei punti segnati mentre i pistoiesi allungano verso la vittoria che potrebbe valere la promozione in Serie C1.

Agliana-Synergy 79-58 (13-25, 31-43, 58-52 21-6). Agliana: De Leonardo 9, Bogani 14, Meoni, Belotti, Limberti 8, Consorti 19, Nieri 20, Cavicchi 7, Salute 1, Grillini 1. Allenatore: Bertini. Synergy: Bucciolini 3, Stagi 5, Innocenti, Basilicò 4, Norci 2, Brandini 8, Malacario 2, Cardo 6, Pelucchini 13, Tello 15. Allenatore: Caimi.
 

Articoli correlati