30, Giugno, 2022

Synergy, buona la prima: Vaiano si arrende 84-70

Più lette

In Vetrina

I sangiovannesi vincono gara-1 dei playoff trascinati da un grande Basilicò. Il 7 maggio la serie si sposta nella Val di Bisenzio

La Synergy sfrutta al meglio il fattore campo e vince gara-1 della serie playoff contro Vaiano con un netto 84-70. Gran prova dei “draghi” in un palazzo gremito e colorato di arancio e verde.

Si comincia con un minuto di raccoglimento in memoria di Daniele Manni, storico dirigente della Synergy scomparso in settimana. Dopo la palla a due sono i pratesi a partire forte con Magni e Mattei subito in partita per il primo vantaggio valbisentino difeso fino alla prima sirena. Cambia tutto nel secondo quarto, con la Synergy spinta da Cardo e Basilicò (partita da 17 punti per il capitano) che ribalta e tocca il +10 quando Tello infila la tripla.

Tello continua a segnare anche dopo il riposo, segna per il +14 prima che Pelucchini e ancora Basilicò allunghino il break. I valdarnesi hanno la gara in mano sul 64-47, Vaiano non riesce a bucare la zona dei padroni di casa nonostante Mattei e Fracassini. Poi però si mette a zona 1-3-1 in difesa e la Synergy fatica un po’, i pratesi rientrano sul -10 e provano a riaprire il match. È il solito, incontenibile Basilicò che chiude i conti definitivamente con il canestro della sicurezza prima di prenderesi la meritata standing ovation. La serie resta lunga, ma la Synergy l’ha iniziata nel migliore dei modi e giovedì 7 maggio, a Vaiano, ripartirà dall’1-0.

Synergy Valdarno – Valbisenzio Vaiano 84-70 (17-20, 45-36, 71-54). Synergy: Bucciolini 4, Innocenti 2, Norci 7, Malacario 11, Pelucchini 14, Cardo 11, Basilicò 17, Stagi, Brandini 4, Tello 14. Allenatore: Caimi. Vaiano: Poli 10, Mungai 4, Picchi 1, Mariotti 2, Vignolini, Fracassini 13, Saccenti 13, Donati, Magni 14, Mattei 13. Allenatore: Pieri.
 

Articoli correlati