26, Settembre, 2022

“Strade pulite”, volontari per il decoro. Patto di collaborazione tra Comune e associazione ‘Irriducibili Liberazione Animale’

Più lette

In Vetrina

Domenica inizierà ufficialmente l’operazione “Strade Pulite” per la raccolta dei rifiuti gettati nelle strade. Resa possibile da un patto tra il comune di Bucine e l’associazione a tutela dell’ambiente e degli animali “Irriducibili Liberazione Animale”. “Ringraziamo l’amministrazione comunale ed aspettiamo una risposta dalla provincia”, dicono i volontari

Avrà inizio da domenica 4 agosto, il patto di collaborazione "Strade Pulite" per la raccolta rifiuti e pulizia nelle strade del comune di Bucine, comprendendo il capoluogo e le sue frazioni. L'associazione coinvolta è quella di "Irriducibili Liberazione Animali", iscritta all'albo regionale del volontariato, la quale si occupa, oltre che della tutela dell'ambiente, anche della difesa degli animali.

 

 

Già impegnata da anni nella lotta contro i maltrattamenti e l'abbandono degli animali, ultimamente, l'associazione, si sta occupando di ricollocare cani e gatti di un canile che sta chiudendo in provincia di Firenze e molto altro in tutta la Toscana. Nel territorio comunale di Bucine avvierà appunto una operazione dedicata alla ripulitura delle strade dalla sporcizia abbandonata da persone maleducate e incivili.

"Ringraziamo sia l'ex sindaco Pietro Tanzini per la disponibilità dimostrata nei mesi precedenti, sia il comune di Bucine per il patto di collaborazione volontaria che abbiamo sottoscritto – afferma il presidente Alessandro Torlai – Da domenica andremo nei centri urbani del comune a raccogliere ciò che gente incivile getta nell'ambiente. Lo riteniamo un buon inizio, tuttavia, siamo amareggiati per le richieste fatte via mail e tramite incontri negli ultimi mesi alla provincia di Arezzo per poter svolgere questa attività anche nelle strade di competenza provinciale: finora infatti non hanno dato alcun esito."

 

Articoli correlati