25, Giugno, 2022

Sopralluogo di Usl e Nas nei locali della mensa scolastica: nessuna criticità

Più lette

In Vetrina

I controlli dopo l’episodio del 28 settembre scorso, in cui furono trovate farfalline del cibo in tre piatti serviti. Verificata la regolarità delle procedure e la pulizia di tutti i locali, nonché la correttezza delle procedure adottate in quell’episodio

Sopralluogo, ieri, a Rignano, dell’Azienda USL Toscana e dei NAS dei Carabinieri in maniera congiunta, all'interno dei locali di preparazione pasti della mensa scolastica. Una serie di verifiche e controlli che arrivano a pochi giorni di distanza dall'episodio dello scorso 28 settembre, quando in tre piatti di minestra con pasta furono trovate le cosiddette farfalline del cibo. 

A dare notizia del sopralluogo, e dell'esito favorevole, è l'Amministrazione comunale. "Nella relazione del controllo ufficiale, le condizioni di pulizia e manutenzione delle strutture, impianti e attrezzature risultano adeguate e idonee allo svolgimento delle lavorazioni. Gli alimenti sono protetti da contaminazioni in tutte le fasi di conservazione e nei locali magazzino e impianti frigo sono collocati e conservati, divisi per tipologia, in modo adeguato". 

In seguito al sopralluogo è stato anche annotato che l’anomalia del 28 settembre scorso è stata "correttamente gestita e segnalata al fornitore, nonché tutti gli altri processi, tra cui tutte le procedure di controllo, sono stati svolti sempre regolarmente", chiude la nota del comune di Rignano. 
 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati