01, Luglio, 2022

Sicurezza stradale: arrivano 150mila euro di fondi regionali per San Donato in Collina

Più lette

In Vetrina

I Comuni di Bagno a Ripoli e Rignano sull’Arno si sono aggiudicati i fondi del Bando regionale per la sicurezza stradale. I sindaci: “Unendo le forze, raggiungiamo un risultato concreto per chi vive lungo la Sp1

Arrivano quasi 150mila euro di fondi regionali per la sicurezza stradale della frazione di San Donato in Collina, a metà fra i comuni di Rignano e di Bagno a Ripoli. Il protocollo d’intesa era stato firmato lo scorso agosto dai sindaci Francesco Casini e Daniele Lorenzini. Ora, l’ufficialità: i comuni di Bagno a Ripoli e Rignano sull’Arno si sono aggiudicati le risorse del “Bando sicurezza stradale” per gli interventi di miglioramento della viabilità pedonale nella frazione di San Donato in Collina.

Le risorse in arrivo dalla Regione Toscana serviranno in particolare per il rifacimento dei marciapiedi lungo la Strada provinciale 1 nel cuore del centro abitato e per l’abbattimento di alcune barriere architettoniche. Tra le opere previste nel progetto “San Donato safety 2020”, la realizzazione di passaggi pedonali protetti, la messa in sicurezza degli attraversamenti con luci a led e la riqualificazione della segnaletica orizzontale e verticale e dei sottoservizi.

“Unendo le forze e lavorando insieme – dichiarano i due sindaci – raggiungeremo un risultato concreto per aumentare finalmente la sicurezza dei cittadini di San Donato. Si tratta di un investimento importante, che darà maggiore tranquillità a chi vive lungo questa strada così utilizzata quotidianamente da tanti pendolari”.

“Ora avanti veloce verso l’inizio dei lavori – aggiungono gli assessori ai lavori pubblici di Bagno a Ripoli Francesco Pignotti e di Rignano sull’Arno, Dominga Guerri – per avere presto attraversamenti pedonali sicuri e pienamente accessibili in tutta la frazione”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati