07, Ottobre, 2022

Setteponti, nuovi progetti per la messa in sicurezza. Le proposte di Loro

Più lette

In Vetrina

Una nuova rotatoria e un tratto sperimentale di pedonabile-ciclabile, con questi interventi la comunità di Loro Ciuffenna vuole partecipare al bando della Regione Toscana per la sicurezza stradale, in scadenza in autunno

Nuovi interventi per la messa in sicurezza della Setteponti, tracciato pedemontano che nell'epoca romana rappresentava una delle più importanti via di comunicazione tra Arezzo e Firenze. Le proposte arrivano dalla comunità di Loro Ciuffenna che vuole partecipare al bando della Regione Toscana per la sicurezza stradale in scandenza in autunno.

"La nostra autostrada turistica è tanto bella quanto difficile da percorrere a causa della sua particolarità di tracciato e della convivenza fra pedoni, ciclisti ed automobilisti – dice l'assessore alle ricchezze del territorio Nicoletta Cellai –  Allo studio una nuova rotatoria in viale Europa a San Giustino Valdarno ed un tratto sperimentale di pedonabile-ciclabile lungo la Setteponti che si spera, sia il primo di una lunga serie."

“La Setteponti non ha mai avuto neanche un metro di pista ciclo-pedonabile – prosegue Cellai – Sarebbe una prima volta di importanza storica ed anche se non venissimo finanziati dal bando avremmo in mano il progetto per partecipare ad altri bandi.”

Una sinergia anche con il Comune di Terranuova Bracciolini? “ Certamente – continua Cellai – la Setteponti è di entrambe le comunità e questo progetto comune rafforzerà anche la possibilità di attrarre finanziamenti.  Inoltre La Setteponti  è oggetto di un progetto, destinato alla partecipazione ad un bando già in essere, per finanziare alla realizzazione DEL “Cammino della Setteponti”, che vede appunto il comune di Terranuova Bracciolini come capofila di un raggruppamento di comuni coinvolti nel progetto di valorizzazione turistica ma che sarà anche un modo alternativo di percorrere la strada che potranno utilizzare i pedoni e i camminatori."

Riguardo alla possibile rotatoria in viale Europa a San Giustino Valdarno, l'assessore ai lavori pubblici Tommaso Romualdi, ha spiegato il perché di questa eventualità : “Andrebbe a completare gli interventi di riduzione della velocità, all’interno del centro abitato, già messi in atto con i passaggi pedonali rialzati e migliorerebbe anche l’ingresso al paese da ovest. Un’opera funzionale sotto tanti aspetti che speriamo di veder realizzata attraverso già questo bando del quale ringraziamo la Regione”.

Articoli correlati