18, Agosto, 2022

Servizio civile nazionale, 18 posti disponibili al comune di Montevarchi

Più lette

In Vetrina

Si tratta di tre progetti diversi: “Sociale e salute”, “Leggere, educare, promuovere, informare: una biblioteca nella rete culturale cittadina” e “centri@educazione.it”. Domande aperte per giovani fra i 18 e i 28 anni

Sono 18 i posti disponibili, complessivamente, presso il Comune di Montevarchi nel bando  del Servizio Civile Nazionale. Si tratta di tre diversi progetti: “Sociale e salute”, “Leggere, educare, promuovere, informare: una biblioteca nella rete culturale cittadina” e “centri@educazione.it”.

Sociale e salute

I giovani del Servizio Civile contribuiranno ai servizi di assistenza, prevenzione, cura, riabilitazione e reinserimento sociale nell'ambito delle politiche sociali dell'ente. Sono 8 i volontari che saranno impegnati nel progetto, di cui 4 all’interno del Servizio Sociale e 4 presso il Centro Sociale Anziani di via Piave.

Leggere, educare, promuovere, informare: una biblioteca nella rete culturale cittadina

Questo progetto riguarderà principalmente la promozione della lettura all’interno del centro culturale della Ginestra dove è collocata la biblioteca comunale, con un occhio di riguardo anche verso il tema dell’educazione rivolto ai minori. Sono 4 i volontari che saranno impiegati, di cui 2 all’interno della biblioteca comunale della Ginestra e 2 presso il centro socio educativo “Il cerchio” a Montevarchi.

centri@educazione.it

In questo caso beneficeranno del progetto in primis tutte le famiglie dei ragazzi che prenderanno parte alle attività dei due centri socio-educativi, “Il Cerchio” ed “Il Piccolo Principe”, e più in generale tutte le famiglie dei ragazzi che rientrano nel target interessato. In tutto sono 6 i volontari impiegati di cui 4 al centro socio educativo “Il piccolo principe” a Levane e 2 al centro socio educativo “Il cerchio” a Montevarchi.

Possono presentare tutti i ragazzi fra i 18 e i 28 anni di età, che non abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno. Non possono presentare domanda i giovani che stanno prestando o abbiano prestato servizio civile nazionale in qualità di volontari; che abbiano in corso con l’ente rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo. Possono invece presentare domanda anche i giovani che hanno prestato negli anni precedenti attività di servizio civile legata al bando regionale.

Può essere presentata una ed una sola domanda di partecipazione ad un progetto tra tutti quelli attivati, pena l'esclusione della domanda. La domanda deve essere indirizzata direttamente al Comune di Montevarchi entro le ore 14,00 di lunedì 26 giugno 2017. Il bando, i progetti e fac-simile della domanda sono consultabili e scaricabili dal sito internet dell’ente www.comune.montevarchi.ar.it nella sezione bandi e concorsi sotto la voce bandi. Lunedì 26 giugno l’Ufficio “incomune” resterà in via eccezionale aperto anche dalle ore 13 alle ore 14, solo ed esclusivamente per l’accoglimento a mano delle domande relative al bando.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati