18, Luglio, 2024

Scuola Primaria di Mercatale: interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle in consiglio a Bucine

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La questione dei lavori da effettuare alla scuola della frazione è arrivata anche in consiglio a Bucine con un’interrogazione del capogruppo Zampi. Nel documento richiesto un chiarimento su quali interventi effettuerà il comune e quali gli impegni con l’amministazione di Montevarchi

La situazione della Primaria di Mercatale e la necessità di interventi di manutenzione è arrivata anche in consiglio comunale a Bucine con un’interrogazione presentata da Luca Zampi, capogruppo del Movimento 5 Stelle. “Una manutenzione straordinaria non più rinviabile e per la quale il Comune di Bucine deve promuovere, anche se l’edificio ricadente su altro comune, tutte le più opportune azioni politiche perché siano date immediate risposte concrete”, si legge nelle premesse.

Lo scorso 20 maggio, i sindaci Tanzini e Grasso hanno incontrato i genitori degli alunni dichiarando che i lavori alla copertura, agli infissi e all'area esterna saranno eseguiti durante l'estate e terminati prima dell'inizio del prossimo anno scolastico. Data stabilita anche in una risoluzione approvata il giorno precedente in consiglio a Montevarchi.
 
Nell’interrogazione del consigliere 5 Stelle si sottolineano gli impegni presi da entrambe le amministrazioni anche nel corso di un incontro tra le conferenze Capigruppo unite di Bucine e Montevarchi, avvenuto nel mese di aprile. “Occorre inoltre evidenziare che in tale incontro i due sindaci hanno annunciato che tra l’Amministrazione di Bucine e quella di Montevarchi era in corso un serio confronto che non interessa solo la questione relativa alla scuola di Mercatale, ma ha lo scopo di trovare tutte quelle sinergie per dare risposte alle problematiche dei cittadini che abitano nelle frazioni a comune con Bucine e Montevarchi”.

Il documento interroga il sindaco su “quali siano gli impegni assunti, quale importo sia stato destinato a copertura di tali impegni e come intende perseguirli in mancanza di uno specifico mandato del Consiglio Comunale. Inoltre, se e come, entro l’inizio del prossimo anno scolastico, verranno eseguiti tutti quei lavori che oramai da tempo la cittadinanza di Mercatale, giustamente, si attende”.
 
Il Movimento pentastellato richiede quali sono ad oggi le intese in essere tra i due comuni ricompresi nell’ambito territoriale omogeneo previsto dalle norme regionali, quale sia il comune capofila e se siano state programmate iniziative all’interno.
Infine, “se non ritenga doveroso coinvolgere, con un serio confronto politico amministrativo, il Consiglio Comunale al fine di dare un forte impulso ad un indispensabile processo di coordinamento tra le due Amministrazioni Comunali, trasparente, concertato e con impegni tra le parti chiari e misurabili”.
 

Articoli correlati