28, Settembre, 2022

Scuola L. Da Vinci: montati i moduli, al via il trasferimento all’Oratorio Don Bosco

Più lette

In Vetrina

E’ terminato il montaggio dei moduli prefabbricati per la sede provvisoria della scuola media Da Vinci a Figline. Nel pomeriggio le prime strutture assemblate sono state trasferite dall’area dei Giardini Cavicchi all’Oratorio Don Bosco di via Roma. Sarà questa, infatti, la sede unica temporanea della scuola nell’anno scolastico 2022/2023, quando cioè l’edificio storico di via Garibaldi resterà chiuso per un intervento di miglioramento antisismico da 2,5 milioni di euro.

Sempre all’Oratorio Don Bosco proseguono intanto i lavori di adeguamento e miglioramento delle aule e degli altri locali al primo piano dove saranno ospitate cinque delle 12 classi della Da Vinci. L’intervento è a cura della proprietà. Già terminati i lavori sull’impianto di riscaldamento e raffreddamento, nelle prossime settimane si procederà con le imbiancature e la sistemazione degli spazi esterni.

“Siamo perfettamente in linea con il cronoprogramma. Oggi, con l’arrivo dei primi moduli nell’area dell’Oratorio Don Bosco, entriamo nella fase conclusiva di tutta l’operazione. L’allestimento dei prefabbricati nell’area del campo sportivo dei Salesiani andrà avanti fino alla fine di agosto, così come i lavori nei locali dell’Oratorio, secondo la tabella di marcia condivisa con la dirigenza scolastica e con i genitori, così da avere la scuola pronta per la prima campanella del nuovo anno scolastico”, ha spiegato la sindaca Giulia Mugnai.

Articoli correlati