28, Novembre, 2022

Scoperta una casa di appuntamenti in pieno centro. Arrestato chi cedeva l’abitazione

Più lette

In Vetrina

Ad usare l’appartamento in pieno centro della città era una 43enne, di origini romene, e altre tre donne. 50 euro il prezzo delle prestazioni. L’uomo, un 56enne di San Giovanni, è stato arrestato per aggravamento della pena essendo già ai domiciliari per altri motivi

Casa d'appuntamenti in via Mazzini a Figline: i carabinieri della compagnia locale scoprono un giro di squillo e arrestano l'uomo che cedeva l'abitazione. Si tratta di un 56enne di San Giovanni già ai domicliari per altri reati.

Nel corso di attività info – investigative i carabinieri hanno accertato la presenza di un giro di prostitute all'interno di un appartamento in pieno centro. I controlli effettuati hanno permesso ai carabinieri di scoprire che del giro facevano parte una 43enne di origini romene e altre tre donne, di nazionalità romena, ungherese e albanese. Le donne promuovevano la propria attività on line. 50 euro il prezzo di ogni prestazione.

L'abitazione veniva data da un 56enne di San Giovanni noto alle forze dell'ordine. Per questo è stato denunciato ma visto che si trovava già agli arresti domiciliari per altri motivi l'aggravamento della misura alternativa richiesta dai carabinieri e concessa dal Tribunale di sorveglianza di Firenze lo ha condotto nella casa circondariale San Benedetto di Arezzo.

 

Articoli correlati