01, Luglio, 2022

Sangiovannese e Montevarchi pronte a scendere in campo per gli anticipi della settima giornata

Più lette

In Vetrina

Il Marzocco affronta il Bastia fra le mura amiche con l’obiettivo di conquistare il primo successo casalingo della stagione, gli aquilotti mireranno alla prima vittoria esterna nel match in programma al “Carlo Angeletti” di Sinalunga

Nell'anticipo della settima giornata (in programma alle 15 di domani, sabato) la Sangiovannese riceve il Bastia, accreditato di due soli punti e che potrebbe anche accontentarsi di un pareggio. La squadra di mister Renato Buso scenderà sul rettangolo di gioco decisa da un lato a riscattare la sconfitta di domenica scorsa in casa della Pianese, dall’altro per regalare al pubblico del “Fedini” la gioia del primo successo casalingo, dopo che fra le mura amiche sono arrivati finora soltanto due pareggi a reti bianche. Per quello che riguarda gli effettivi assenti Loffredo e Scarpelli per infortunio.

Il Montevarchi sarà di scena domani (sabato) al "Carlo Angeletti" di Sinalunga, dove cercherà di fare bottino pieno sia per  brindare alla prima vittoria lontano dal "Brilli Peri che per riscattare la sconfitta interna per 2-3 patita domenica scorsa con la capolista Tuttocuoio. La squadra senese fra le mura amiche è sempre stata un avversario ostico e scenderà in campo pronta a rendere difficile la vita ai valdarnesi. In casa rossoblù tutti abili e arruolati eccetto Mannella e potrebbe essere confermato come modulo, salvo ripensamenti, il 4-3-1-2 visto di recente. 

Articoli correlati