08, Dicembre, 2022

Rubati due quintali di cavi di rame dalla centrale Enel: i carabinieri denunciano quattro persone

Più lette

In Vetrina

Il furto è stato scoperto dai carabinieri del nucleo radiomobile di Figline in seguito al controllo di un furgone. Quattro le persone denunciate per furto e ricettazione

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Figline hanno denunciato quattro persone per furto e ricettazione di due quintali di cavi rame. Si tratta di un 36enne e di un 58enne residenti a Cavriglia e Figline e di un 38enne e di un 33enne di origini marocchine.

La vicenda è stata scoperta dai carabinieri in seguito a un servizio di controllo sul territorio. Alla periferia di Figline hanno notato un furgone con a bordo i due marocchini noti alle forze dell'ordine.

All’interno del mezzo i militari hanno scoperto due quintali di cavi di rame sulla cui provenienza i due non hanno saputo fornire giustificazioni. Gli ulteriori accertamenti hanno permesso di scoprire che avevano preso il rame da due uomini, anch'essi già noti alle forze dell’ordine, uno di Cavriglia e l’altro di Figline che, a loro volta, lo avevano rubato dall’interno di un’area di proprietà dell’Enel in località “le cave” di Cavriglia.

Questi ultimi sono stati denunciati per furto mentre i due marocchini per ricettazione.

Articoli correlati