03, Ottobre, 2022

Quattro giorni all’insegna dello sport e del divertimento al Matassino

Più lette

In Vetrina

Dal 28 al 30 si terrà la festa dello sport agli impianti di Matassino, dal 30 al primo ottobre, invece, Valdarno Brick, organizzata dall’associazione “Il Club del mattoncino” al palazzetto dello sport

Quattro giorni di sport e divertimento al Matassino di Figline. Dal 28 al 30 settembre prende il via agli impianti sportivi la Festa dello sport: i primi due giorni con attività riservate alle scuole, il terzo con iniziative aperte a tutti. Dal 30 al primo ottobre invece al palazzetto si terrà Valdarno Brick, organizzata dall’associazione “Il Club del mattoncino” con il patrocinio del Comune.

Tante le attività nella Città dello Sport agli impianti sportivi del Matassino, la manifestazione organizzata dal Comune di Figline e Incisa Valdarno. Se le prime due giornate di giovedì e venerdì saranno riservate agli alunni delle scuole, in quella di sabato 30 settembre le associazioni aderenti all’iniziativa saranno a disposizione del pubblico per l’intera giornata, presso gli stand collocati a bordo pista, pronti a presentare le proprie attività con tanto di prove dimostrative ed esibizioni.

Saranno presenti: Ciclistica figlinese (esibizione di abilità di jimkana), Polisportiva Rugiada (dimostrazione delle tecniche di Barca a Vela e Canoa), Gruppo Sport e Cultura (allenamento “A Cielo Aperto“ con esibizione con piccoli attrezzi), Basket Don Bosco (partite Mini Basket maschili e femminili), Atletica Futura (giochi di avvicinamento all’atletica leggera, con dimostrazioni di salto in lungo e in alto, gara di velocità ad ostacoli, gara di resistenza e velocità, lancio del vortex), Polisportiva Libertas (torneo di tennis da tavolo), Valdarninsieme (torneo di Mini Volley), Valdarno FC (partita di calcetto), Asd Marzocco Sangiovannese (calcio femminile), Tennis Club Figline (dimostrazioni pratiche e prove di tennis), Rugby Valdarno (dimostrazione pratica delle tecniche per la pratica di gioco).

Alle 11.00 partita di calcio tra alcuni amministratori del Valdarno e la squadra di calcio femminile San Giovannese – Marzocco, l’iniziativa “Un calcio alla violenza” è finalizzata a sensibilizzare al tema della violenza sulle donne. Alle 15.00, spazio alle esibizioni di arti marziali, con l’accademia di Karate Shotokan Valdarno, l’A.S.D. Nanbudo Iamori Dojo, l’A.S.D Judo Incisa, l’ASD Aikido Fijilkam, che saranno affiancate dalle attività del centro yoga L’altro Meridiano, della società ginnica Aurora (esibizione di ginnastica artistica) e della Figline Danza (lezioni dimostrative di danza classica, contemporanea e hip hop). Il sindaco di Figline Incisa, Giulia Mugnai, e l'assessore sllo sport, Mattia Chiosi, poi, premieranno l’atleta e l’ambasciatore dell’anno, per poi consegnare i premi per meriti sportivi dell’anno 2017.

Alle 16, invece, il tendone incontri ospiterà la presentazione del libro di Pippo Russo dal titolo “Nedo Ludi”, stopper dell’Empoli fino al 1989. All’incontro sarà presente anche una rappresentanza del settore giovanile del Valdarno Football club, insieme ad una delle sue operatrici, Eva Leporatti. A seguire, Leno Chisci presenterà la Carta dei doveri del genitore nello Sport, un documento realizzato dall’associazione Panathlon International che si pone l’obiettivo di promuovere lo sport e i suoi valori morali e culturali.

Mattia Chiosi, assessore allo sport: "Ci saranno partite sociali come quella contro la violenza sulle donne tra amministratori e Asd Marzocco, la squadra femminile. È un momento in cui tracciamo il bilancio di un anno, dove premiamo i nostri atleti e le eccellenze nello sport"

 

Lego, giochi e robotica, invece, saranno i protagonisti delle due giornate di sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre al palazzetto dello sport sempre di Matassino. La rassegna Valdarno Brick, organizzata dall’associazione “Il Club del mattoncino” con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno prevede l’esposizione di mattoncini in Lego e dimostrazioni di robotica e di gioco libero e la mostra espositiva con opere, moc, diorami e collezioni set Lego, realizzate dai soci del Club del Mattoncino, e applicazioni lego Mindstorm, a cura dell’Istituto ISIS Valdarno di San Giovanni Valdarno.

Contemporaneamente, l’area espositiva ospiterà le attività dell’Archeoclub Valdarno Superiore, del Varchi Comics, della ludoteca “La Cinciallegra” e di Leonia di Levane, mentre presso la pista di atletica ci sarà un bike test, a cura della Cicli Lusatti di Figline. Le iniziative saranno replicate con le stesse modalità anche domenica 1 ottobre.

L’ingresso è gratuito per bambini e ragazzi fino a 12 anni; per gli altri, il costo di accesso alla manifestazione è di 5 euro. Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Misericordia di Figline. Inoltre, acquistando un biglietto d’ingresso si avrà la possibilità di aggiudicarsi un set di giochi in Lego offerto dal negozio “Biribago giocattoli”, che  sarà assegnato su estrazione. Il biglietto vincente sarà comunicato alle 18,30 dell’1 ottobre.

"Il programma di quest’anno – spiegano gli organizzatori del Valdarno Brick- prevede esposizioni di diorami di assoluta novità e grandezza, pezzi da collezione unici, una dimostrazione di robotica a cura dell’istituto ISIS Valdarno di San Giovanni Valdarno e collaborazioni con tante associazioni, che intratterranno i visitatori con le più svariate attività ludiche. Confermata inoltre, anche per questa edizione, la presenza di alcuni disegnatori del Varchi Comics".

L'assessore Mattia Chiosi

 

Articoli correlati