01, Febbraio, 2023

Publiacqua riprende i lavori in Valdarno: oltre 5 milioni di euro di investimenti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Oltre 20 km quadrati di asfaltature e tanti grandi cantieri per rimettere in moto l’economia del territorio”

Publiacqua riparte con i lavori e già dai primi di maggio Publiacqua ha rimesso in moto la macchina dei suoi cantieri sul territorio dei 45 Comuni di cui l’azienda gestisce l’acquedotto. 50 milioni di euro di cantieri in partenza, che si sommano a quelli già realizzati per oltre 30 milioni ed ai 10 che Publiacqua investirà nei prossimi mesi, e oltre 122 mila metri quadri di nuove asfaltature. Una mole di interventi che sul Valdarno prevede lavori fondamentali per l’acquedotto ma anche per fognatura e depurazione.

Su Montevarchi sono in corso i lavori di sostituzione della rete idrica per Moncioni, e via Po, via Fornaci, via Mincio, via Pestello Alta, via dell’Ossaia e via Matteotti (oltre 1,7 milioni di euro di investimento). Importanti anche i lavori di rinnovo dell’acquedotto nel Comune di Reggello con lavori in chiusura in via San Giovenale (1,5 milioni di euro) ed in corso su Matassino e Ciliegi. Partiranno a breve infine i lavori di rinnovo della rete idrica in località Casa Biondo nel Comune di Castelfranco Piandiscò (oltre 2 chilometri di rete e 600 mila euro di investimento).

Interventi importanti sono anche quelli che riguardano fognatura e depurazione. Su tutti ricordiamo l’intervento di adeguamento e potenziamento dell’Impianto di Depurazione di Figline Valdarno. I lavori saranno consegnati a breve e, con un investimento di 1 milione di euro, consentiranno al Depuratore di trattare i reflui del Comune di Castelfranco Piandiscò.  Sono alle battute finali invece i lavori di sostituzione della rete fognaria di via Roma nel Comune di Loro Ciuffenna.

Valdarno sono poi previsti oltre 20 mila metri quadri di ripristini stradali: si concentreranno sui comuni di Figline e Incisa e San Giovanni Valdarno.  Nel primo Comune inizia in questi giorni un piano straordinario di asfaltature che riguarderà assi viari importanti, come ad esempio via Brodolini, via Di Vittorio, via di Restone, via Vespucci ed altre, per un complessivo di oltre 19 mila metri quadri di tappeti stradali.

Interventi importanti partono in questi giorni anche a San Giovanni Valdarno dove vengono effettuati interventi sull’asfalto di diverse vie e dove si procederà al rinnovo dell’asfalto di via Giovanni XXIII.

 

 

 

Articoli correlati