26, Settembre, 2022

Primo contagio a San Giovanni, è una donna di 42 anni. Il sindaco Vadi: “Era già in quarantena cautelativa”

Più lette

In Vetrina

È il terzo caso di contagio verificato in Valdarno, dopo quelli di Pergine e di Castelfranco. Il sindaco Valentina Vadi ha dato la conferma dell’ufficialità del tampone positivo al Coronavirus

C'è un terzo caso di tampone positivo al Coronavirus, in Valdarno. Dopo la donna di Pergine e l'uomo di Castelfranco, questa volta si tratta di una donna residente a San Giovanni, che ha 42 anni. Sarebbe un contatto stretto del contagiato di Castelfranco. Il Dipartimento di prevenzione della Asl sta effettuando le indagini epidemiologiche. 

La conferma ufficiale del tampone positivo è arrivata dalla Asl Toscana Sud Est e dal sindaco Valentina Vadi. 

"Questo pomeriggio – ha scritto Vadi – ho ricevuto comunicazione ufficiale da parte della Direzione Asl Sud Est della presenza di 1 caso positivo al Coronavirus COVID-19 nell'abitato di San Giovanni Valdarno. Il soggetto, che al momento attuale si trova in cura presso la propria abitazione, era già in quarantena cautelativa". 

"L' Amministrazione Comunale – ha aggiunto – è in contatto con con Asl, Prefettura e tutte le autorità competenti che controllano con la massima attenzione l'evolversi della situazione. Colgo l'occasione per ricordare ai cittadini di prestare attenzione nel rispettare le buone pratiche di prevenzione igienico-sanitaria, di rivolgersi al proprio medico di famiglia, al proprio pediatra o al numero verde messo a disposizione dalla Asl Sud Est (800 57 95 79) per eventuali chiarimenti in merito, e di attenersi alle misure indicate nel nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di domenica 8 marzo 2020".

Intanto il sindaco di Castelfranco Piandiscò Enzo Cacioli ha fatto sapere in un aggiornamento che "nel nostro Comune l'unico caso di infezione da COVID-19 sta volgendo verso il suo superamento: la persona mi ha comunicato che sta bene e non ha più febbre da due giorni e che la mamma, risultata negativa al tampone, è sempre stata bene, nessun sintomo. Colgo l'occasione per un caloroso saluto e per dire loro che tutti noi ne siamo veramente felici". 
 

Articoli correlati